Home Cultura & Spettacolo Ascoli Piceno e Provincia ‘Gimbo’ dedica il nuovo videoclip ai territori del Centro Italia colpiti dal...

‘Gimbo’ dedica il nuovo videoclip ai territori del Centro Italia colpiti dal sisma del 2016

221
0

‘Tra miliardi di stelle’ è il nuovo videoclip del cantautore romano Giampietro Pica alias Gimbo dedicato ai territori del Centro Italia colpiti dal tragico sisma del 2016, disponibile da giovedì 8 luglio su YouTube. Il videoclip del brano che vede anche la partecipazione del musicista jazz Javier Girotto, vuole celebrare la bellezza di quei luoghi duramente colpiti dal terremoto e invitare il pubblico a conoscere proprio questi spazi di grande bellezza e valore.

Le immagini si aprono sui Monti della Laga a cavallo delle province dell’Aquila, Teramo, Rieti e Ascoli Piceno, proprio nel crocevia delle quattro regioni interessate degli eventi. Grazie all’utilizzo di un drone è possibile ammirare la suggestiva Cascata delle Barche per poi proseguire verso il belvedere del Sacro Cuore ad Amatrice (RI). Nel videoclip diretto da Alternative Productions viene immortalata l’alba a Selvarotonda nel comune di Cittareale (RI), ma anche il panorama su tutta la catena montuosa del Gran Sasso in Abruzzo. La natura incontaminata fa da cornice alla voce e alla chitarra di Gimbo, che accompagnato da Paolo Volpini (batteria), Giacomo Nardelli (basso), Valentina Bausi (cori) e Davide Roberto (percussioni), propone un jazz folk world ricco di contaminazioni. Tra ritmi e accenti dal gusto patchanka compare poi la fioritura nel territorio di Norcia (PG) e in particolare la frazione di Castelluccio, dove sullo sfondo risalta il Monte Vettore e la catena dei Sibillini presso Arquata del Tronto in provincia di Ascoli Piceno.

Ma perché questa scelta da parte dell’artista? “Sono territori cui sono molto legato per origini e ricordi d’infanzia -commenta Gimbo-. Ci torno spesso ed ogni volta cambia qualcosa dal lato umano, ma i luoghi non sono sempre quelli. Li c’è un gran senso di libertà. La vivevo da piccolo ed è l’aria che respiro da grande, ora quando torno”.

Il singolo fa parte dell’album ‘Come l’uomo della Luna’ pubblicato da Redgoldgreen e disponibile in tutte le piattaforme digitali.