Home Prima Pagina Il team sambenedettese del Cns ha vinto la classifica a squadre al...

Il team sambenedettese del Cns ha vinto la classifica a squadre al Campionato provinciale di surfcasting

486
0

SAN BENEDETTO – Si è concluso il campionato provinciale di surfcasting che si è svolto sotto l’egida della sezione provinciale della Federazione di pesca sportiva, tassativamente catch and release, al meglio di tre prove e alla cerimonia finale sono stati premiati sia gli atleti che hanno raggiunto il podio assoluto, sia quelli che hanno ottenuto i migliori risultati nelle singole sessioni.

Ha vinto Gianluca Vitangeli del Circolo Nautico Blu, che ha così conquistato il titolo di campione provinciale 2021, precedendo Patrizia Bulgini dell’Asd New Team Colmic e Gianfranco Di Serafino del Circolo Nautico Sambenedettese. Il team sambenedettese del Cns ha poi vinto la classifica a squadre, qualificandosi per il prossimo campionato di eccellenza. La formazione era composta da Gianfranco Di Serafino, Vincenzo Feliaci, Lodovico Concetti e Manuel D’Ercoli. Al secondo e terzo posto le due squadre della Lega Navale di Cupra Marittima, formate rispettivamente da Stefano Gesuiti, Saturno Silvestri, Filippo Galletti e Pietro Marinangeli e da Guglielmo Pignotti, Alessandro Valtorta, Claudio Stipa e Pasquale Spinelli.
La premiazione si è tenuta presso il Circolo Nautico Sambenedettese, alla presenza del presidente Igor Baiocchi e del vice presidente, nonché delegato pesca, Giacomo Forti, dei dirigenti federali, con il presidente Mariano Conti e il responsabile pesca di superficie Giannino Marconi.

Gradita ospite la responsabile pesca della Lega Navale di San Benedetto del Tronto, Chiara Sgattoni. Durante la serata sono state consegnate anche due menzioni speciali ai pescatori di lungo corso in questa specialità: Quinto Mecozzi, classe 1940, dell’Asd Mondial Sport e Pietro Ballatori, classe 1938, dell’Asd New Team. I due veterani sono stati accolti con un lungo applauso da tutti i 40 atleti dei cinque sodalizi presenti, a dimostrazione del grande fair play che contraddistingue questa disciplina e del rispetto a loro riconosciuto nell’ambito di questo sport. Un ringraziamento, infine, è stato rivolto allo staff dei giudici di gara, degli ispettori di sponda, alle società organizzatrici, ai comuni di Cupra Marittima e Fermo che hanno ospitato le gare e all’Autorità Marittima che ha consentito lo svolgimento delle manifestazioni, nel rispetto della normativa e dei vigenti protocolli. A tutti loro il riconoscimento di un impegno indispensabile al fine della realizzazione di questo campionato.