Home Cultura & Spettacolo Ascoli, Ricco weekend dedicato al cinema e all’arte con il ‘Fluvione Film...

Ascoli, Ricco weekend dedicato al cinema e all’arte con il ‘Fluvione Film Festival’

376
0
I due art director Francesco Eleuteri e Pietro Albino Di Pasquale col regista Cristiano Anania

Dopo l’avvio della scorsa settimana, purtroppo inaugurato a causa della pioggia con la sola tappa fissata a Lu Vurghe presso Santa Maria di Acquasanta Terme, alla presenza del regista Cristiano Anania e la proiezione del suo lungometraggio d’esordio “L’Eroe”, in questo weekend il “Fluvione Film Festival” farà il pieno di eventi.

Si parte domani, venerdì 23 Luglio, con la manifestazione che approda a Montegallo, all’Agrimusicismo Cantantonella di Balzo. Il programma prevede un’escursione alla scoperta del territorio guidata da Ruben Marruci, oltre all’allestimento di mostre e percorsi artistici tenuti dai maestri Alessandro Lisa e Stefano Tamburrini. In particolare, nel corso della giornata sarà possibile vedere l’installazione itinerante delle artiste Francesca Casolani e Silvia Luciani, la cui opera è dedicata alla figura di Marta Iannetti, la giovane antropologa prematuramente scomparsa e alla cui memoria è stato intitolato un Premio del “Fluvione Film Festival”.

La serata di domani si concluderà con la proiezione di cortometraggi premiati nella precedente edizione e con il film “La Panna Cotta” cortometraggio di Pietro Albino Di Pasquale, interpretato da Francesco Eleuteri e Sergio Vexina, opera pluripremiata e per la prima volta proiettata nel territorio ascolano.

Poi, il “Fluvione Film Festival” proseguirà nella giornata di sabato 24 luglio ancora a Montegallo nella sala polifunzionale di piazza Taliani. Alle ore 16 avrà inizio una retrospettiva di film-documentari della regista Caterina Carone e, in serata, dalle ore 21presso piazza ex Campo Sportivo a Balzo di Montegallo con la presentazione del film “Fräulein- una fiaba d’inverno”, durante la quale interverrà la regista Caterina Carone. Finale della serata con il concerto “De Andrè dal mio sguardo”, recital in cui il repertorio di Faber verrà interpretato molto liberamente dal cantante Carmine Torchia.

Il week end all’insegna del cinema e dell’arte terminerà a Forcella di Roccafluvione domenica 25 Luglio dove, successivamente ai corsi di pittura e di ceramica Raku, al workshop di fotografia del maestro Roberto Crippa e all’ escursione alla scoperta del territorio e delle Cascate di Forcella guidata da Ruben Marucci, avrà luogo un atteso appuntamento di cinema. Accadrà dalle ore 21, grazie alla finale della sezione internazionale del concorso di videoclip del “Fluvione Film Festival” e al concerto danzante con il vincitore della precedente edizione della sezione videoclip della rassegna.

Lo spettacolo avrà inizio alle ore 23 e vedrà protagonista Matteo Sabatini e la sua band in arte “Babbutzi”.