Home Prima Pagina Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli non si nasconde: dal 29 si riparte con...

Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli non si nasconde: dal 29 si riparte con l’ambizioso obiettivo della Serie D

339
0

Passata l’amarezza per l’epilogo della scorsa stagione l’Atletico Ascoli è pronto per affrontare il nuovo campionato di Eccellenza con ancora maggiore determinazione, un nuovo mister e una squadra che di certo avrà un ruolo da grande protagonista.

Nonostante le raccomandazioni di mantenere un profilo basso da parte del nuovo vice Presidente, l’esperto mister Gianni Clerici ora passato dietro la scrivania, l’obiettivo neanche troppo nascosto infatti è la promozione in Serie D.

Il Patron Graziano Giordani

La società bianconera del Patron Graziano Giordani si è presentata in grande stile al il Ristorante «Il Casolare» di Venarotta. Presente il Sindaco di Ascoli Marco Fioravanti, l’assessore allo sport Nico Stallone, l’imprenditore Battista Faraotti, il Presidente del Comitato Regionale Figc Ivo Panichi, dirigenti e sponsor.

Carlo Azzanesi

 

 

A fare gli onori di casa è stato il nuovo Direttore Generale Carlo Azzanesi: «Abbiamo l’ambizione di far bene e portare avanti nel migliore dei modi il nostro lavoro. Siamo consapevoli dell’impegno e della determinazione del patron Graziano Giordani e di tutti gli imprenditori che sostengono questa società. Stiamo creando un gruppo di lavoro con i migliori tecnici del panorama locale e siamo certi che una struttura solida porterà certamente dei risultati importanti».

l DS Mario Marzetti

Poi la parola è passata al Direttore Sportivo Mario Marzetti: «Abbiamo puntato subito sul nuovo mister Luigi Giandomenico prospettadogli un percorso di qualità da portare avanti inseme e nella massima collaborazione. Per ora sono arrivati Melillo, Vechiarello e Guido Galli ed a breve dovremmo definire per l’ex Ascoli Cifani. Staremo con gli occhi aperti, vedremo come si muoverà il mercato. In accordo con il mister porteremo in preparazione 5 ragazzi tra il 2004 e 2005, proprio per dare sempre maggior spazio alle giovani leve».

Presentate anche le nuove maglie. Abbandonati i vecchi colori societari biancazzurri la società anche grazie alla consulenza di Cristiano Fioravanti ha scelto la Errea come azienda per l’abbigliamento sportivo di tutte le squadre con il passaggio ai colori bianconeri. La prima maglia sarà nera con maniche bianche e pantaloncini bianchi, la seconda sarà tutta bianca e la terza sarà arancione con pantaloncini neri.

Il campionato di Eccellenza sarà sempre molto agguerrito ma molto dipenderà anche da quella casella rimasta vuota nel girone attualmente a 17 squadre. Se dovesse scendere la Sambenedettese cambierebbero tutti gli obiettivi.

Emozionato il nuovo tecnico Luigi Giandomenico: «Dopo tre anni al Valdichienti ho scelto l’avventura con una società di primo piano, ambiziosa e molto organizzata. Non mi mancano le motivazioni e gli stimoli, abbiamo tutto per fare il calcio che vogliamo. Punteremo su un gruppo unito che possa affrontare al meglio la stagione. Di base dovremmo disporci con un 4-3-3, ma sapremo adattarci ad ogni tipo di situazione. Ho chiesto alla società la riconferma dei due esterni d’attacco Mariani e Giovannini, per il resto mi affido alla competenza del diesse Marzetti: insieme possiamo far bene».

Mauro Iachini

Lo staff tecnico della prima squadra sarà così composto:
Allenatore: Luigi Giandomenico
Collaboratore: Ludovico Capriotti
Preparatore Atletico: Mauro Iachini
Preparatore dei portieri: Maurizio Scaramucci
Team Manager: Giacomo Fradeani
Fisioterapista: Valerio Vellei

L’inizio della preparazione estiva è fissato per il 29 luglio. Le gare casalinghe di campionato verranno disputate al Comunale di Castel di Lama, mentre gli allenamenti si terranno ai campi Agostini, polo sportivo anche del settore giovanile.

Il nuovo Vice Presidente Gianni Clerici

E proprio del Settore giovanile l’Atletico Ascoli punta a fare il suo vanto grazie anche all’apporto di Mister Gianni Clerici ora Vice Presidente della società ad affiancare il Presidente Romano Diamanti.

Gianni Clerici, infatti ha anche la delega all’Area Tecnica, con l’intento di valorizzare al meglio una organizzazione basata principalmente su un fiorente Settore Giovanile, che resta il nucleo di tutto il progetto.

Mario Adriano Bonfiglio e Fabio Di Venananzio

A tal proposito hanno brevemente illustrato i programmi del vivaio: il Responsabile Organizzativo Mauro Iachini, e i Responsabili Tecnici: gli ex Diabolici dell’Ascoli Calcio Mario Adriano Bonfiglio e Fabio Di Venanzio.