Home Prima Pagina San Benedetto, Le ragazze della Samb Beach Soccer Femminile pronte a difendere...

San Benedetto, Le ragazze della Samb Beach Soccer Femminile pronte a difendere il titolo!

109
0
La Samb Beach Soccer Femminile

Si scende in campo giovedì 22 luglio per la prima partita del Campionato Nazionale Femminile di Beach Soccer 2021 con un solo obiettivo: lottare per la conferma del tricolore

È una Samb pronta a tutto quella che si presenta ai nastri di partenza.

Dopo un anno di stop, imposto dalla pandemia, quest’anno le ragazze possono scendere di nuovo in campo con un piacevole peso da portare: lo scudetto di Campionesse d’Italia cucito sulle maglie.

 

Quella del 2019 è stata una stagione assolutamente da incorniciare! Difficile per una debuttante farsi subito trovare al livello di squadre più navigate, forse impensabile conquistare il titolo: miracolo sportivo che è invece riuscito alla Samb Beach Soccer Femminile e che ha portato grande gioia ed entusiasmo, anche perché accompagnato dalla conquista anche del titolo maschile.

 

Ora che la Samb non è più una sorpresa, c’è da stare certi che tutte le avversarie si presenteranno al fischio iniziale ancora più agguerrite, ma lo stesso varrà anche per le nostre ragazze che hanno una gran voglia di confermarsi.

 

“Affrontare questo campionato con lo scudetto cucito sul petto è di certo un orgoglio. Ed è normale che la voglia di difenderlo sia moltissima. Ma l’obiettivo principale, mio e della Società” – dice coach Monica Barbizzi – “è quello di far crescere ogni singola ragazza che fa parte del gruppo. È anche per questo che abbiamo voluto confermare accanto alle giovani anche le giocatrici di maggiore esperienza che hanno conquistato il titolo ed innestare degli elementi di grandissima qualità: Xhaxho, Da Silvia, Paredes Ribeiro sono nomi che parlano da soli. Il bello di queste atlete è vedere come sono state in grado, in pochissimo tempo, di costruire un insieme coeso e forte: le più grandi che si mettono a completa disposizione delle più piccole, che a loro volta cercano di mettere in pratica ogni suggerimento. Un esempio, il nostro Capitano Cristina Olivieri: è stata fondamentale nella conquista del titolo nel 2019 anche proprio per la sua capacità di mettersi a completa disposizione e sono certa che lo stesso sarà anche quest’anno. Davvero una grandissima soddisfazione, perché è qualcosa di importante, anche in chiave gara, e di affatto scontato dati i tempi ristretti a disposizione. Abbiamo lavorato moltissimo sulla parte fisica, ma anche tecnica e tattica ed un grazie voglio dirlo a Mister Oliviero Di Lorenzo che è stato preziosissimo e con il quale ho lavorato in coppia durante gli allenamenti. Che dire, arriviamo a questo appuntamento con tanta grinta e con la certezza di aver già fatto molto: gettare le basi per una Samb che guardi anche al futuro”.

 

Impegno della Società è stato confermare buona parte delle ragazze protagoniste della cavalcata vincente ed impreziosire il roaster con alcuni innesti di fama internazionale: la Samb c’è e vuole confermarsi, proprio sulla sabbia di casa propria!

 

“Nel 2019 siamo partiti un po’ come l’Armata Brancaleone ed abbiamo conquistato il titolo: il rispetto per quel gruppo originale per noi è fondamentale. Anche perché è nel DNA della Samb cercare di costruire una famiglia, dare valore all’aspetto umano ancor prima che alla vittoria sportiva” – dice Mister Oliviero Di Lorenzo. “È ovvio però che confermarci sarebbe bellissimo, anche se da parte della Società non c’è nessuna pressione né verso le ragazze né verso Coach Barbizzi, di cui stiamo ammirando il lavoro. E questo rimarrà a prescindere dal risultato finale. Accanto alle conferme, abbiamo poi lavorato per puntellare la squadra con innesti di estremo valore: non dimentichiamo che la Da Silvia è stata da poco proclamata a Dubai migliore giocatrice a livello femminile ed anche la Paredes Riberio è un portiere di livello internazionale. Insomma, nonostante siamo partiti un po’ in ritardo quest’anno perché solo ad Aprile abbiamo avuto la conferma del Campionato, la Samb c’è! Stiamo anche già lavorando in ottica futura: l’idea è di aprire al futsal o al C11 per creare continuità anche nel periodo invernale e di partire con degli stage già parecchio prima del campionato 2022 per alzare il livello medio delle ragazze, con giovani promettenti del territorio”.

 

 

Questo l’elenco completo delle calciatrici

 

  • Maranella Jessica (P)
  • Faini Aurora
  • Pezzotti Francesca
  • Carlini Giorgia
  • Olivieri Maria Cristina (C)
  • Da Silva Adriele Rocha
  • Poli Chiara
  • Marinucci Michela
  • Paredes Riberiro Ana Beatriz (P)
  • Xhaxho Aida
  • Capannelli Cristina
  • Caccamo Patrizia
  • Ponzini Rebecca
  • Malatesta Serena

 

STAFF

Coach: Monica Barbizzi

Team Manager: Dajana Petrini

Due i gironi previsti, con le nostre inserite nel Girone A assieme a Lady International, Pisa Beach Soccer 2014 e Canalicchio Catania Beach Soccer.

Nel Girone B ci saranno invece Terracina Femminile, Lokrians Beach Club e B-Point Napoli Beach Soccer.

 

La Samb Beach Soccer scenderà in campo

  • giovedì 22 luglio alle ore 16.00 contro la Canalicchio Catania
  • venerdì 23 luglio alle ore 16.00 contro il Pisa Beach Soccer
  • sabato 24 luglio alle ore 16.00 contro la Lady International

 

L’appuntamento per le finali, 1°/2° posto e 3°/4° posto, per domenica 25 luglio, sempre alla Beach Arena di San Benedetto del Tronto