Home Cultura & Spettacolo Ascoli Piceno e Provincia L’Opera a San Benedetto el Tronto. Il 12 e 13 agosto al...

L’Opera a San Benedetto el Tronto. Il 12 e 13 agosto al Paese Alto riduzione e adattamento dell’Istituzione Musicale Vivaldi

480
0

SAN BENEDETTO – Giovedì 12 e venerdì 13 agosto, presso Piazza Bice Piacentini nel Paese Alto di San Benedetto del Tronto, sarà possibile assistere alla riduzione e adattamento dell’ Opera ”Il Trovatore” di  Giuseppe Verdi per canto, quartetto d’archi, pianoforte e voce narrante, allestito dall’Istituzione Musicale Antonio Vivaldi con il Comune di San Benedetto del Tronto.

Quest’Opera di Giuseppe Verdi  venne rappresentata in prima assoluta il 19 gennaio 1853 al Teatro Apollo di  Roma; la prima fu un grande successo, tanto che con nessun’altra delle sue opere (neppure “Nabucco”) Verdi toccò così rapidamente il cuore del suo pubblico. E’ la seconda opera della “trilogia popolare” tra “Rigoletto” e “La Traviata”.

Il melodramma è ambientato in Spagna al principio del secolo XV e  racconta, con un bel canto espressivo, fiammeggianti passioni come l’amore, la gelosia e  la vendetta. Manrico e il Conte di Luna, innamorati della stessa donna, nel dramma si fronteggiano fino alla morte come nemici, senza sapere di essere fratelli.

Interpreti e personaggi de “Il Trovatore” Manrico (Tenore) Tommaso Mangifesta, Leonora (Soprano) Patrizia Perozzi, Il conte di Luna (Baritono) Alessandro Pento, Azucena (Mezzosoprano) Valentina Coletti, Ferrando (Basso) Alessio De Vecchis, Ines (Soprano) Laura Tomasucci ed i ballerini Tommaso Clementi e Valentina Sopranzi.

Le musiche saranno eseguite dal quartetto d’archi “Antonio Vivaldi” (Piergiorgio Troilo e Paolo Incicco violini, Emiliano Finucci viola e Daniela Tremaroli violoncello e direzione artistica), accompagnati al pianoforte dal maestro concertatore e arrangiatore della partitura Massimiliano Caporale.

Adattamento, narrazione, costumi (provenienti dalle sartorie dei principali teatri di tradizione italiani) e regia a cura del musicologo Paolo Santarelli.

Il Trovatore arriva dopo il successo del primo evento del Vivaldi a San Benedetto, nel mese di luglio, con la riduzione e adattamento dell’ opera di Pietro Mascagni, “Cavalleria Rusticana”.
Le due opere, Cavalleria Rusticana e Il Trovatore, sono state rappresentate in città raramente: due sole volte “Il Trovatore”, presso il Teatro Concordia nel 1907 ed all’aperto nell’estate del 1967; una sola volta nel 1947 “Cavalleria Rusticana”, sempre al Teatro Concordia.

Il tutto a prezzi popolari: 10 euro il biglietto più 1 euro di prevendita online su circuito Ciao Tickets (https://www.ciaotickets.com/biglietti/il-trovatore-san-benedetto) oppure nei seguenti punti vendita fisici di zona:

Il giorno delle recite il botteghino presso Piazza Bice Piacentini aprirà alle ore 19.

Gli spettacoli avverranno nel rispetto di tutta la normativa anticovid, inclusa la verifica del “green pass”.