Home Cronaca Ascoli Piceno e Provincia Arquata, a cinque anni dal sisma commemorazione a Pescara del Tronto

Arquata, a cinque anni dal sisma commemorazione a Pescara del Tronto

545
0

Domani 24 agosto si terrà la commemorazione a cinque anni dal sisma a Pescara del Tronto.

La veglia al parco alle 02.30 e nell’orario simbolico della distruzione, le 3.36, la commemorazione delle vittime.
Alle 18.30, Monsignor Domenico Pompili, Vescovo di Rieti e Amministratore Apostolico di Ascoli Piceno, celebrerà la messa nell’area Sae di Pescara del Tronto.

Il comune di Arquata del Tronto ha ordinato per la giornata di domani lutto cittadino. In ricordo delle vittime.
Un segno di rispetto per i familiari che quel maledetto 24 agosto hanno perso i loro cari, una partecipazione sentita seppur simbolica di un dolore che non cesserà mai.

Una data che chiede silenzio, non per dimenticare la distruzione, ma per raccogliere il pensiero verso un dolore incessante, prendere per mano queste persone e non farle sentire sole, così come si dovrebbe fare durante tutto l’anno.
Un silenzio pieno di dolore, amore, devozione a luoghi feriti ma mai abbandonati, tenacia per non mollare, storia e tradizione che non vogliono perdersi.

Il 24 agosto 2016 Arquata del Tronto ha cambiato volto ma non la forza di chi la ama, di chi è rimasto a combattere. Nella veglia di domani, un religioso silenzio per quelle persone che sopravvivono alla perdita, lo fanno per i figli, per i familiari, ma nessuno dovrebbe mai dimenticare che nella solitudine a queste madre e padri, a questi figli, queste sorelle e fratelli, manca un respiro e allora domani per consentirgli di rimanere a galla la collettività arquatana respirerà più forte, anche per loro.