Home Politica Ascoli Piceno e Provincia Afghanistan, le opposizioni “Anche Ascoli faccia la sua parte nell’accoglienza”

Afghanistan, le opposizioni “Anche Ascoli faccia la sua parte nell’accoglienza”

429
0
Francesco Ameli

“Chiediamo che il Comune di Ascoli Piceno offra la propria disponibilità a collaborare con il Governo offrendo quanto necessario per garantire percorsi di integrazione pieni e duraturi per i collaboratori afgani e per le loro famiglie”.

È questa la richiesta che giunge al comune di Ascoli dal Partito Democratico, Ascolto&Partecipazione, Movimento 5 Stelle e Prospettiva Ascoli.

Nella mozione presentata, le opposizioni chiedono “l’ampliamento della capacità di accoglienza diffusa sul territorio, con risorse mirate per l’emergenza in corso, all’interno delle risorse del nostro Comune, con la collaborazione dei nostri servizi sociali e, delle eventuali associazioni del territorio”.

“Un gesto concreto” commentano i consiglieri comunali “per dare un sostegno a migliaia di bambini, donne e uomini che in questi giorni si trovano ad affrontare rischi notevoli sopratutto per coloro che si sono impegnati – anche a fianco dell’Italia e dei Paesi europei – per cercare di promuovere un Afghanistan laico, aperto, equo e attento alla promozione dei valori a cui le nostre società si ispirano”
“Serve una risposta comune europea” concludono i gruppi consiliari del Partito Democratico, Ascolto&Partecipazione, Movimento 5 Stelle e Prospettiva Ascoli “ma l’Italia ed i comuni possono dare una risposta concreta alla prima urgente sfida che abbiamo davanti nello scenario della caduta di Kabul”.