Home Prima Pagina Ascoli, le opposizioni: “Dedichiamo una struttura sociosanitaria a Gino Strada”

Ascoli, le opposizioni: “Dedichiamo una struttura sociosanitaria a Gino Strada”

346
0

I gruppi consiliari di opposizione di Ascolto & Partecipazione,Partito Democratico città di Ascoli Piceno, Movimento 5 Stelle e Prospettiva Ascoli hanno presentato una mozione per l’intitolazione di una struttura sociosanitaria, una strada, uno spazio o altro bene pubblico ubicato nel Comune di Ascoli Piceno es. una fontana, un giardino o altro in memoria di Gino Strada, scomparso lo scorso 13 Agosto”.

Gino Strada”, affermano i gruppi consiliari, “insieme alla moglie Teresa Sarti anche lei scomparsa nel 2009, nel 1994 ha fondato l’organizzazione umanitaria Emergency con lo scopo di portare aiuto alle persone bisognose di cure mediche in particolare nelle zone colpite da guerre e calamità naturali”.

Il rifiuto della guerra come strumento di risoluzione dei conflitti, la missione di offrire assistenza medica gratuita e di qualità alle vittime delle guerre e delle ingiustizie”, continuano A&P, PD, M5S e Prospettiva Ascoli, “sono state e sono ancora oggi i riferimenti dell’azione umanitaria di Emergency in tutto il mondo che ne fanno ormai un punto di riferimento da tutti riconosciuto e rispettato”.

L’intitolazione di un bene pubblico a Gino Strada, medico e uomo di pace, nel suo valore simbolico”, concludono i consiglieri comunali, “vuole essere il giusto riconoscimento della città di Ascoli Piceno all’opera del suo fondatore da sempre connotata da valori positivi e condivisibili quali il coraggio, la pubblica denuncia, l’umana pietà, lo slancio sincero e il senso del dovere”.