Home Cronaca Ascoli Piceno e Provincia Ascoli, Strada Provinciale ‘Mezzina’: prorogata la chiusura a fine mese, ma i...

Ascoli, Strada Provinciale ‘Mezzina’: prorogata la chiusura a fine mese, ma i lavori sono in fase di ultimazione

374
0
Il Presidente della Provincia, Sergio Fabiani

L’Amministrazione provinciale ha prorogato fino al 30 settembre la chiusura al transito della S.P. n. 43 Mezzina, dal Km. 6+010 al Km. 8+000 Fornace. L’ordinanza emessa dal Settore Viabilità dell’Ente, si è resa necessaria al fine di poter eseguire ulteriori piccoli lavori imprevisti.

 

L’intervento sulla Mezzina ha comportato l’approntamento di attività di cantiere complesse con l’utilizzo di più imprese che hanno curato aspetti specifici dei processi di lavorazione sia in variante che sul tracciato principale dell’opera. Si tratta dell’ammodernamento di una infrastruttura strategica per il sistema dalla mobilità che comporta un investimento di oltre 6 milioni di euro.

 

E’ pertanto fisiologico che ci siano piccoli aggiustamenti di qualche giorno sulla tabella di marcia dei lavori che risultano in linea con la programmazione prevista dai tempi contrattuali. Infatti, l’Amministrazione Provinciale aveva già comunicato precedentemente che gli interventi si sarebbero completati non prima del mese di settembre con la riapertura della strada, seppure con possibili limitazioni, da rimuovere entro fine ottobre, termine previsto da contratto.

 

Come riconosciuto dal Comune di Offida i lavori hanno visto un rapido progresso negli ultimi due mesi ed è ormai incontrovertibile che si è entrati nella fase finale. Sussiste l’impegno dell’impresa a rispettare il crono programma stabilito e, in questa prospettiva, la Provincia sta monitorando dal punto di vista tecnico e amministrativo con grande sollecitudine le lavorazioni di miglioramento, adeguamento e ampliamento della sede stradale.

 

Ringrazio di nuovo tutta la comunità del comprensorio per la pazienza dimostrata – evidenzia il Presidente della Provincia Sergio Fabianiquesti ultimi disagi saranno presto superati con la realizzazione di una arteria notevolmente migliorata in termini di sicurezza e fruibilità di percorrenza. Ringrazio altresì il sindaco di Offida Luigi Massa che ha sostenuto e sostiene la Provincia e ben comprende le tante problematiche che sono state via via affrontate e risolte per portare a termine una infrastruttura così importante. Da parte mia continuerò a seguire con attenzione l’ultimo miglio dei lavori per un traguardo a cui ho lavorato fin dall’inizio del mandato con determinazione e concretezza”.