Home Cronaca Ascoli Piceno e Provincia Riavvio lavori galleria Trisungo-Acquasanta. Casini:”Giorno felice per le nostre aree interne”

Riavvio lavori galleria Trisungo-Acquasanta. Casini:”Giorno felice per le nostre aree interne”

478
0

“Felice per le aree interne, una missione strategica della nostra amministrazione regionale”.

Questa la dichiarazione della consigliera regionale Pd Anna Casini durante l’incontro  istituzionale nel cantiere per la realizzazione della variante alla strada statale 4 “Salaria” nel tratto Trisungo-Acquasanta Terme, in provincia di Ascoli Piceno, in occasione del riavvio delle attività di scavo della galleria Trisungo.

Presenti all’incontro Michele Franchi, Sindaco facente funzioni del Comune di Arquata del Tronto; Sante Stangoni, Sindaco di Acquasanta Terme; Monsignor Domenico Pompili, Amministratore Apostolico della Diocesi di Ascoli Piceno; Paolo Testaguzza, Soggetto Attuatore dell’intervento e Responsabile Anas Marche; Fulvio Maria Soccodato, Commissario Straordinario di Governo;Francesco Baldelli, Assessore alle Infrastrutture della Regione Marche e Francesco Acquaroli, Presidente della Regione Marche.

“Riprendono oggi i lavori di completamento del tratto della Salaria. I lavori interessano un tratto di 2,7 km e termineranno nell’estate 2023 – continua la Casini. Oggi è un giorno felice per le nostre aree interne” commenta il consigliere Dem ed ex assessore alle infrastrutture Anna Casini “perché finalmente ripartono i lavori delle due gallerie della Salaria ad Arquata che erano stati interrotti a causa del fallimento della ditta aggiudicataria, allungando i tempi per i contenziosi, come spesso accade con i lavori pubblici.”

“Durante la scorsa giunta” prosegue Casini ” mettemmo al primo posto la risoluzione di questo problema chiedendo ad Anas di accelerare i tempi nonostante la complessità burocratica. Grazie al lavoro del commissario Soccodato e all’Anas oggi possiamo vedere la ripartenza dei lavori a Trisungo, dove sono iniziati e si stanno ultimando tanti cantieri di ricostruzione privata. È un passo importante per le prospettive di valorizzazione e di sviluppo, ovviamente sostenibile, della zona.”

“Il completamento di tutta la Salaria” conclude Casini “è stata una missione strategica della nostra amministrazione regionale, e sono convinta che anche la nuova giunta regionale sarà in grado di recepire questa eredità.”