Home Politica Ascoli Piceno e Provincia Elezioni comunali, si vota il 3 e 4 ottobre. A San Benedetto...

Elezioni comunali, si vota il 3 e 4 ottobre. A San Benedetto chiamati alle urne oltre 40mila cittadini: i più anziani hanno 104 e 102 anni

361
0

SAN BENEDETTO – Domenica 3 ottobre dalle 7 alle 23 e lunedì 4 ottobre 2021, dalle 7 alle 15, si voterà per l’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio Comunale del Comune di San Benedetto del Tronto.

L’eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 17 ottobre dalle 7 alle 23 e lunedì 18 ottobre dalle 7 alle 15.

Per votare è necessario esibire al presidente di seggio la tessera elettorale personale e un documento di riconoscimento.

Si potrà seguire l’andamento dello spoglio direttamente dalla homepage del sito web del Comune www.comunesbt.it.

Chi avesse smarrito la tessera o avesse esaurito gli spazi a disposizione per la timbratura deve recarsi all’ufficio elettorale (Municipio di viale De Gasperi, secondo piano) per chiedere una nuova tessera. L’ufficio resterà aperto a tale scopo venerdì 1 e sabato 2 ottobre con orario continuato dalle 9 alle 18, domenica 3 e lunedì 4 ottobre per l’intero periodo di apertura dei seggi.

A San Benedetto gli aventi diritto al voto, inclusi gli iscritti all’anagrafe dei residenti all’estero, sono 40.380, di cui 19.189 maschi e 21.191 femmine.

L’elettrice più anziana ha compiuto 104 anni lo scorso 13 febbraio, l’elettore più anziano ha festeggiato 102 anni il 1° marzo. I più giovani chiamati al voto sono un ragazzo e una ragazza che il 2 ottobre entreranno nella maggiore età.

I seggi istituiti in città sono 43. L’unica variazione alla tradizionale ubicazione riguarda quelli ospitati nella scuola “Manzoni”, attualmente in ristrutturazione, che sono stati trasferiti all’adiacente scuola primaria “Miscia”.

Questa la loro ubicazione:

n. 1 – 2 – 3 – 4: scuola “Sacconi” – via Leopardi, 25;

n. 5 – 6 – 7 – 8: scuola “Miscia” – via Aleardi, 12;

n. 9 – 10 – 11 – 12: scuola “A. Marchegiani” – via Impastato 12 – Paese alto;

n. 13: seggio dell’ospedale civile “Madonna del Soccorso”

n. 14 – 15 – 16 – 17 – 18 – 19: scuola “B. Piacentini” – via Asiago 142;

n. 20 – 21 – 22 – 23 – 24 – 25 – 26 – 27 – 28: scuola “Curzi” – piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa;

n. 29 – 30 – 31: scuola Ragnola – via Monte Ascensione;

n. 32 – 33 – 34 – 35 – 36: scuola “Spalvieri” – via Colleoni 30;

n. 37 – 38 – 39 – 40 – 41 – 42 – 43: scuola “Cappella” – piazza Setti Carraro.

A ciò si aggiungono due seggi speciali, destinati a raccogliere il voto dei ricoverati dell’ospedale e di Villa Anna che non sono in grado di recarsi al seggio.

Il seggio 23 è deputato a raccogliere il voto dei ricoverati nella RSA San Giuseppe, il numero 8 per i ricoverati nella clinica Stella Maris, il seggio 18 è deputato alla raccolta del voto degli ospiti del Centro sociale Primavera.

Il Comune ha organizzato il servizio di trasporto per elettori impossibilitati a raggiungere autonomamente il seggio per disabilità o deambulazione gravemente ridotta.

Il servizio funzionerà con gli stessi orari di apertura dei seggi e la richiesta dovrà essere inoltrata all’ufficio elettorale telefonando al numero 0735/794575.