Home Prima Pagina Ascoli Calcio, All’ultimo respiro i bianconeri evitano la sconfitta a Crotone

Ascoli Calcio, All’ultimo respiro i bianconeri evitano la sconfitta a Crotone

193
0
Il colpo di testa vincente di Bidaoui (foto: www.ascolicalcio1898.it)

2-2

CROTONE (3-4-2-1): Contini; Nedelcearu, Canestrelli, Paz (26’ pt Cuomo); Giannotti, Estevez, Vulic, Molina; Borello (27’ st Donsah), Benali (11’ st Mogos); Mulattieri (27’ st Kargbo). A disp. Festa, Saro, Visentin, Mondonico, Juwara, Oddei, Schirò, Maric. All. Modesto.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Baschirotto, Botteghin, Quaranta, D’Orazio (1’ st Felicioli); Collocolo (1’ st Caligara), Eramo (18’ st Iliev), Saric; Fabbrini (24’ st Maistro); Dionisi (24’ st De Paoli), Bidaoui. A disp. Guarna, Salvi, Tavcar, Petrelli, Castorani, Donis, Spendlhofer. All. Sottil.

ARBITRO: Di Martino di Teramo

RETI: 8’ e 19’ pt Canestrelli (C), 26’ pt Dionisi (A), 49’ st Bidaoui (A)

NOTE: ammoniti Nedelcearu (C), Borello (C, D’Orazio (A), Eramo (A), Canestrelli (C), Fabbrini (A). Espulso all’8’ st Canestrelli (C) per fallo da ultimo uomo. Rec. 2’ pt, 4’ st

Crotone

L’Ascoli evita la terza sconfitta stagionale, la prima in trasferta, grazie ad un gol di Bidaoui nell’ultimo minuto di recupero di una partita decisamente non giocata bene.

Troppi gli errori difensivi sui calci piazzati che hanno permesso al giovane difensore centrale Canestrelli del Crotone di realizzare i suoi primi due gol in Serie B.

Canestrelli che due gol li aveva fatti nelle 63 partire giocate con la maglia dell’Albinoleffe e che poi è stato espulso per fallo da ultimo uomo su Dionisi lanciato a rete.

Nonostante la superiorità numerica l’Ascoli ha faticato a produrre gioco con Collocolo e Saric non in grande giornata. Meglio invece dopo gli ingressi di Caligara e Maistro con Bidaoui che prima ha incornato di testa su cross di Dionisi trovando la deviazione in angolo del portiere calabrese Contini, e poi ha depositato in rete sempre di testa il cross della disperazione all’ultimo assalto.