Home Prima Pagina Calcio Promozione, Il Monticelli recrimina per gli errori arbitrali e alla fine...

Calcio Promozione, Il Monticelli recrimina per gli errori arbitrali e alla fine conquista solo un pareggio

299
0
L'esultanza di Andrea Gibellieri
1-1
MONTICELLI: Melillo, Porfiri, D’Angelo, Alijevic, Tarli, Bruni A. (35st Manca), Lazzarini (37st Capriotti), Pietrucci, Gibellieri (19st Hoxholly), Nicolini, (12st Ciuti), Campana (25st Spinelli A.).
A disp. Baldassarri, Vespa, Bucci, Fattori. All. Settembri
MONTECOSARO: Mari, Baiocco, Del Moro, Mercanti, Sulce (20st Marziali), Salvati, Savoretti, Rapacci, Ulivello (45+3st Pantanelli), Bartolini (25st Mecozzi), Cognigni (11st Pancotto). A disp. Monti, Doria, Baiocco, Catalini, Tramannoni. All. Roscioli
Reti 13pt Ulivello (MC), 16st Gibellieri (MO)
Ascoli
Quarta giornata di campionato il Monticelli si trova di fronte il Montecosaro. L’equilibrio si spezza dopo appena 13 minuti con il colpo di testa di Ulivello su calcio d’angolo. Melillo tocca ma non riesce a bloccare. Proteste del Monticelli per un fallo dello stesso numero nove. Da quel momento attacca solo il Monticelli che però non è preciso e non frutta le occasioni create. Il secondo tempo inizia com’è finito il primo.
Il Monticelli attacca, il Montecosaro si difende. Al 16esimo cambiano le cose: azione ben costruita a centrocampo da Tarli e Lazzarini che trova bene in verticale Gibellieri che la butta dentro per l’uno pari. Da quel momento il Monticelli alza ancora di più i ritmi. Al 35esimo episodio chiave. Hoxholly viene atterrato in area. Sul dischetto si presenta Ciuti, ma Mari respinge. La palla arriva a Hoxholly che di testa la mette in rete. L’arbitro in un primo momento da gol, poi annulla per un presunto fallo prima della battuta del rigore.
Molti dubbi restano su questa decisione, soprattutto dopo aver rivisto le immagini. Ci chiediamo come sia possibile che si possano commettere errori così grossolani.
Gli uomini di Settembri continuano ad attaccare ma non riescono a trovare il gol del vantaggio. La gara finisce 1 a 1, ma resta tanto rammarico per le occasioni non sfruttate ma soprattutto per le decisioni arbitrali alquanto discutibili.