Home Prima Pagina Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli nuovamente sconfitto: ora deve guardarsi alle spalle

Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli nuovamente sconfitto: ora deve guardarsi alle spalle

248
0

Biagio Nazzaro – Atletico Ascoli 2-1

Biagio Nazzaro: Tomba, Cerolini (23’st Parasecoli), Marasca, Bellucci, Marini, Gallotti, Gregorini, Carbonari (31’st Brega), Pierandrei (40’st Frulla), Ruzzier, Paccamiccio.
A disp. Marziani, Toni, Falini, Marinelli, Paradisi, Carletti.
All. Malavenda

Atletico Ascoli (4-3-1-2): David; Filipponi (21’st Traini), Natalini, Nicolosi, Felicetti (45’st Marini), Ambanelli (18’st Mariani Gibellieri), Gabrielli, Vechiarello; Giovannini (21’st Mattei); Mariani (27’st Capponi), Galli.
A disp. Albertini, Lanza, Cifani, Giampieri.
All. Giandomenico

Arbitro: Sig. Matteo Chiariotti della sezione di Macerata

Reti: 8’pt Vechiarello, 14’st Ruzzier, 36’st Pierandrei

Amm. Bellucci, Ruzzier, Frulla (BN), Felicetti (A)

Espulso 44’st Ruzzier per doppia ammonizione

CHIARAVALLE

Temperatura invernale a Chiaravalle dove i ragazzi di mister Giandomenico scendono in campo dopo la beffa di domenica scorsa a Gallo di Petriano.
Mister Giandomenico cambia diversi giocatori proponendo subito dal primo minuto il nuovo arrivato Ambanelli in mediana con Gabrielli e Vechiarello.
In difesa, davanti a David, trovano spazio Felicetti e Filipponi sulle fasce con Nicolosi a fare coppia centrale con capitan Natalini.
In attacco il tridente formato da Giovannini, Galli e Edoardo Mariani.

Parte forte l’Atletico con una punizione di Vechiarello al 3′ che non impensierisce Tomba e con uno splendido slalom di Mariano al 5′ che si presente davanti all’estremo difensore avversario calciandogli però addosso.
All’8 il forcing degli ospiti è premiato, lancio in profondità di Giovannini per Mariani, Tomba esce di petto per anticipare l’avversario, la sfera finisce sui piedi di Vechiarello che dalla lunga distanza deposita nella porta sguarnita.

L’Atletico sembra il controllo del match e prova a raddoppiare con Ambanelli dalla lunga distanza e con le giocate di Mariani e Giovannini.
La ripresa si apre come si era chiusa. Tre azioni pericolose con Mariani che calcia due volte verso la porta avversaria, un gol annullato a Giovannini per fuorigioco e un tiro di Galli dopo una palla recuperata da Ambanelli.

Al 14′ però pareggia la Biagio Nazzaro con Ruzzier che sul secondo palo raccoglie un cross dalla destra e fredda David in uscita.
La partita si ribalta al 36′ con Pierandrei che in azione di contropiede insacca e porta avanti la Biagio Nazzaro.
Sette minuti di recupero e l’espulsione di Ruzzier però non bastano all’Atletico per agguantare il pareggio