Home Prima Pagina Un campo di padel a Porto d’Ascoli. L’obiettivo del Circolo Tennis Montanari...

Un campo di padel a Porto d’Ascoli. L’obiettivo del Circolo Tennis Montanari alla ricerca di un dialogo con gli eredi Laureati

208
0

San Benedetto – Il Circolo Tennis “Montanari” di Porto d’Ascoli vorrebbe ampliare l’offerta qualitativa e quantitativa dell’impianto sportivo realizzando un campo di padel e per questo è alla ricerca di un dialogo con gli eredi Laureati.

E’ l’obiettivo del presidente del circolo, Fulvio Silvestri, con gli altri membri del neo-eletto consiglio direttivo,  il vice  Andrea Alessandrini, il direttore sportivo Massimiliano Paoletti, i consiglieri Sandro Angelini ed Emilio Petrone, con il supporto esterno di Stefania Quadro come social media manager.

La struttura è il punto di riferimento tennistico per un centinaio di soci, per tutta la zona sud della città, e per i ragazzi che frequentano le scuole tennis, curate dalla maestra federale nazionale Cristina Celani.

Intenzione del circolo è di costruire un nuovo campo di padel che sarebbe intitolato alla memoria di Pietro Laureati, ma purtroppo c’è un impedimento tecnico che lo impedisce.

La particella catastale dove insiste quel terreno, infatti, è inserita nelle proprietà di Villa Laureati, che è posta in vendita da qualche tempo dagli eredi che, dopo una richiesta di acquisizione da parte del comune non hanno fatto pervenire una risposta chiara. E’ stata così bloccata l’iniziativa del circolo Montanari, che, oltre al campo di padel, comprenderebbe anche lavori di riqualificazione e miglioria della palazzina dove sono posizionati gli spogliatoi, gli uffici e la palestra coperta.

La cessione del frustolo di terreno dovrebbe essere fatta al comune di San Benedetto che poi provvederebbe a inserirlo nella convenzione che tra un anno dovrebbe essere rinnovata.