Home Prima Pagina Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli supera la Sangiustese e scaccia la crisi dopo...

Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli supera la Sangiustese e scaccia la crisi dopo due sconfitte consecutive

267
0
il bomber Guido Galli

Atletico Ascoli – Sangiustese 1-0

Atletico Ascoli (4-4-2): Albertini; Cifani, Lanza, Natalini, Nicolosi; Mariani (41’st Mattei), Gabrielli, Vechiarello, Giovannini (44’st Capponi); Traini, Galli.
A disp. David, Filipponi, Felicetti, Ambanelli, Mariani Gibellieri, Marini, Garbujo.
All. Giandomenico

Sangiustese (4-3-3): Barufaldi; Tarulli (38’st Doci), Monserrat, Ferri, Stortini; Iuvalè, Forò (20’st Olivieri), Ercoli (44′ Vitali); Cheddira (20’st Ciucani), Iori, Zira (38′ Tomassetti).
A disp. Amico, Basconi, Iacoponi, Biondi.
All. Viti

Arbitro: Sig. Andrea Giorgiani (Pesaro)

Reti: 39’pt Galli

Ammoniti: Gabrielli, Giandomenico, Galli (A), Forò, Tarulli (S)

Castel di Lama

Il portiere Albertini in uscita alta

Cambia ancora mister Giandomenico che nella delicata sfida con la Sangiustese schiera un 4-4-2 offensivo con Mariani e Giovannini sulle fasce a supporto della coppia Traini – Galli.
In porta si rivede l’under Albertini con l’esordio di Lanza dal primo minuto in coppia con Natalini. Sulle fasce trovano spazio Nicolosi e il rientrante Cifani.
A Vechiarello e Gabrielli il compito di guidare le operazioni a centrocampo.
Parte subito forte l’Atletico con Giovannino che dopo appena 20″ entra in area dal lato corto e calcia trovando solo l’esterno della rete. Al 6′ ancora Giovannini calcia dalla lunga distanza dopo una bella azione personale.

L’argentino Vechiarello

Al 17′ si vede la Sangiustese con un colpo di testa di Forò dopo un cross dalla sinistra di Stortini. Albertini controlla senza patemi.
Al 25′ Barufaldi nega la rete a Mariani parando un bel tiro di sinistro dell’esterno bianconero.
Al 39′ arriva la rete con una bella azione sulla destra, palla a Giovannini in area che di tacco serve Galli davanti al portiere. Il numero 9 non lascia scampo a Barufaldi realizzando il suo quarto gol stagionale.
Il primo tempo si chiude con una bella punizione tagliata di Vechiarello che però non trova nessun compagno pronto a ribadire in rete.
La ripresa si apre con l’Atletico in controllo del match e che prova ad affondare i colpi due volte con Mariani da fuori area al 17′ e al 28′ e con un bel colpo di testa di Natalini al 19′ controllato da Barufaldi.
La Sangiustese, mai seriamente pericolosa, ci prova con Iuvalè ma il suo tiro dal limite non arriva a bersaglio.