Home Prima Pagina Calcio Eccellenza, L’Atletico Azzurra Colli perde la sua imbattibilità a Senigallia contro...

Calcio Eccellenza, L’Atletico Azzurra Colli perde la sua imbattibilità a Senigallia contro la Vigor

228
0

2-1

VIGOR SENIGALLIA (4-3-3) : Sarti 6 , Tomba 6  (76’Olivi 6), Bartolini 7 , Marini 6.5, Gambini 6.5 , Magi Galluzzi 5.5  (46’Rotondo 6.5), Marcucci 5.5 (46’Nacciarriti 7.5) , Baldini 6.5 (70’Carsetti 6), Pesaresi 5.5 , D’Errico 7 , Paradisi 6.5. All. Clementi 7

A.A.COLLI (4-2-3-1) : Marani 6, Nervini 6, Vallorani 5.5 , Sosi 6.5 , Filipponi 6 , Alfonsi 6 (88’Gagliardi sv) , Fazzini 6 (80’Renzi sv) , Sorci 5.5 (80’Pagliuca sv), Del Marro 6.5 (70’Albanesi 6), Giorgio 6, Iachini 7. All. Amadio 6

Arbitro : Sarnari 6

Reti : 24’ D’Errico ( r ), 31’Iachini ,85’Nacciarriti.

La prima sconfitta dell’Atletico Azzurra Colli arriva nel finale e sul campo di una big. Brucia, perché come dice Amadio nel post-gara, la squadra era vicina a portare a casa un risultato importante, ma i cambi di Clementi hanno fatto la differenza e la spinta dell’ambiente locale ha portato i padroni di casa a vincerla. Formazioni.

Amadio sorprende tutti e lancia il neo arrivo Iachini come centravanti, vista l’assenza di Ciabuschi e le condizioni precarie di Filiaggi. Per il resto, confermati i restanti 10 di Porto Sant’Elpidio. Locali che si affidano al solito uomo gol Pesaresi, con Marini e Magi Galluzzi centrali difensivi. Panchina per l’ex Mancini. Prime fasi di studio, poi sono Paradisi e Baldini, intorno al 20’minuto, a calciare alto in due azioni personali, la seconda su una palla rubata a un errato fraseggio collese.

Al 24 il primo episodio. Vallorani trattiene D’Errico in area e per l’arbitro Sarnari è rigore. Lo stesso D’Errico si incarica della battuta e spiazza Marani. La Vigor ora prende il comando delle operazioni e Marcucci sfiora il raddoppio con una conclusione imprecisa. Al 27’ ci prova il Colli con un tiro cross di Iachini che colpisce il legno. Un minuto più tardi, , bella combinazione tra Fazzini e Giorgio con la conclusione di quest’ultimo che viene bloccata da Sarti.

Al 31’, il Colli pareggia. Prodezza di Iachini, che da distanza siderale vede Sarti fuori dai pali e lo infila. Sale in cattedra il talentuoso figlio d’arte che prima suggerisce una ripartenza conclusa con una conclusione laterale di Sorci, e poi invita al diagonale Alfonsi, con quest’ultimo che strozza il tiro. Ancora Iachini allo scadere pericoloso con una rasoiata che trova Sarti bravo a bloccare.

All’intervallo, Clementi scuote una Vigor apparsa lenta e titubante, con l’inserimento di Nacciarriti che mette in difficoltà la retroguardia collese specie sugli esterni. I padroni di casa premono e trovano una palla gol con Pesaresi, sul quale è risolutivo l’intervento di Filipponi. Il Colli prova ad alleggerire la pressione con una conclusione di Del Marro al termine di un contropiede che va sul fondo, e con un tentativo del neo entrato Filiaggi che va alto sopra la traversa. Ma i locali premono anche con l’inserimento di Carsetti.

Al minuto 84’ Marani ribatte su Nacciarriti, ma un minuto più tardi lo stesso Nacciarriti approfitta sul secondo palo di una sponda di Carsetti e, indisturbato, batte a rete il gol vittoria. Nel finale gli uomini di Amadio si riversano in attacco con Renzi che scappa via sulla destra e mette dentro per Giorgio che, da pochi passi, calcia addosso a Sarti una palla gol clamorosa. Finisce così col rammarico degli ospiti per un punto che era alla portata.