Home Senza categoria Il Florovivaismo si incontra a Grottammare per fare il punto

Il Florovivaismo si incontra a Grottammare per fare il punto

271
0

È stato uno dei settori economici più penalizzati dal Covid ma ora, anche alla luce della necessaria svolta green che stanno operando i governi per la sostenibilità e la salvaguardia del pianeta, si prepara a una nuova centralità.

Stiamo parlando del florovivaismo che venerdì 22 ottobre, al Parco dei Principi Resort di Grottammare, vivrà un’intera giornata di approfondimenti e workshop su verde urbano, ornamentale e arboricoltura. Temi, rivolti ad amministratori pubblici, professionisti, aziende del settore florovivaistico, che saranno trattati nel corso di “Dal vivaio alla cura dei grandi alberi.

Nella rigenerazione verde delle città, criticità e opportunità per il settore”, giornata organizzata da Coldiretti Marche, Coldiretti Ascoli Fermo, AssoFloro, Società Italiana d’Arboricoltura e Associazioni Alboricoltori. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Enrico Piergallini, del presidente di Coldiretti Ascoli Fermo, Armando Marconi e del presidente della Camera di Commercio delle Marche, Gino Sabatini, sono previsti gli interventi di Nada Forbici (Coordinatrice Consulta Nazionale Florovivaismo Coldiretti, Presidente Assofloro) e Mario Faro (Presidente Consulta Nazionale Florovivaismo Coldiretti), Andrea Pellegatta (Presidente Società Italiana Arboricoltura), Gennaro Vecchione (Responsabile Servizio Tributario e Fiscale Confederazione Nazionale Coldiretti), Giorgio De Menech (Direzione Floricoltori Assofloro), Bruno Bernabei, Guido Barra (Floricoltori Assofloro), Ottavio Mozzoni (Socio SIA e Associazione Arboricoltori), Loris Bassini (Vice Presidente Associazione Arboricoltori) e Sandro Nardi (Coordinamento ASSAM – Servizio Fitosanitario Regione Marche). Alla conferenza parteciperanno anche la presidente di Coldiretti Marche, Maria Letizia Gardoni, e l’assessore regionale Mirco Carloni, ai quali sono affidate le conclusioni.