Home Concerti Ascoli, L’annuncio del Sindaco Fioravanti: “Giovedì 3 febbraio Claudio Baglioni in concerto...

Ascoli, L’annuncio del Sindaco Fioravanti: “Giovedì 3 febbraio Claudio Baglioni in concerto al Teatro Ventidio Basso”

526
0

La stagione della rinascita, del ritorno alla bellezza e alle emozioni. Al Teatro Ventidio Basso torna in concerto Claudio Baglioni, il 3 febbraio.

Lo ha annunciato il Sindaco Marco Fioravanti comprensibilmente soddisfatto: “Uno degli artisti più famosi e amati d’Italia – ha scritto sui social – sarà nello splendido palcoscenico del Teatro Ventidio Basso per il concerto live “Dodici Note Solo”!

I biglietti potranno essere acquistati a partire dalle ore 16 di martedì 26 ottobre, nelle prossime ore comunicheremo le modalità di vendita.

Come Amministrazione abbiamo lavorato alacremente per riuscire a portare uno straordinario cantautore nella nostra città, anche musica e arte fanno parte del percorso di candidatura di Ascoli Piceno a Capitale Italiana della Cultura 2024″

Saranno 50 date nei teatri lirici e di tradizione più prestigiosi del Paese e tra questo proprio il Teatro Ventidio Basso. Il tour comincia il 24 gennaio 2022, Baglioni commenta con gioia: «La musica, il più potente social network dell’umanità, aiuta a ritrovarsi e unirsi, e a rendere il futuro una casa bella, luminosa, aperta e finalmente degna di essere abitata». Per questo diventa particolarmente importante tornare in scena, riempire i teatri al cento per cento, vivere la musica di qualità. L’evento si intitola «Dodici note solo», sarà un nuovo percorso d’arte nell’arte, che debutterà a gennaio in uno dei palcoscenici più importanti d’Europa, il Teatro dell’Opera di Roma.

Lo spettacolo vedrà Baglioni, la voce, il pianoforte e altri strumenti, con le composizioni più preziose del suo repertorio, protagoniste di un affascinante racconto in musica, suoni e parole, sui palchi di 50 tra i teatri lirici e di tradizione più prestigiosi del Belpaese. Si tratta della prima vera tournée nei teatri, da quando la capienza è tornata al 100 cento, un punto di inizio, un importante segnale di ripartenza, per tornare ad ascoltare, vivere e respirare l’emozione di un concerto.