Home Eventi Ascoli Piceno e Provincia Ascoli, Grande successo per ‘Rally anch’io’: evento sportivo all’insegna dell’inclusione sociale

Ascoli, Grande successo per ‘Rally anch’io’: evento sportivo all’insegna dell’inclusione sociale

319
0
“Bellissima giornata di sport e inclusione al parcheggio dello stadio”. Così l’assessore Massimiliano Brugni ha commentato l’iniziativa ‘Rally anch’io’ che si è tenuta nel piazzale Costantino Rozzi davanti allo stadio Del Duca.
“I nostri amici disabili – ha proseguito l’assessore ai servizi sociali – hanno avuto l’opportunità di salire su automobili da corsa e fare dei giri vivendo un’esperienza unica. La loro gioia la nostra più grande soddisfazione! Grazie agli amici della Picena non vedenti, al gruppo sportivo Automobil club, all’Aci e a Gabrielli motori per la perfetta organizzazione.
Con il Sindaco Marco Fioravanti e l’amico assessore Nico Stallone stiamo studiando nuovi progetti di inclusione attraverso lo sport e il sociale. Grazie all’amico Marco Ciucci presidente dell’Aism provinciale per la sua presenza”.
‘Rally anch’io’ è stato infatti l’appuntamento all’insegna dello sport e dell’inclusione. Dalle ore 10 alle 18, al piazzale antistante lo stadio Del Duca, si sono posizionate tre auto a disposizione delle persone con disabilità per provare l’emozione di un giro su un’auto da rally.
La manifestazione, organizzata con la collaborazione della Squadra corse Gabrielli Motor Sport e del gruppo sportivo Aci di Ascoli Piceno, è stata patrocinata dal Comune di Ascoli e dall’Automobile Club Ascoli Piceno e ha permesso ai partecipanti disabili di fare un giro sulle auto da corsa messe a disposizione dalla Squadra corse Gabrielli Motor Sport, al fianco di piloti professionisti che guideranno le vetture.
“E’ stato un bel momento – ha detto il sindaco Marco Fioravanti – perché i ragazzi disabili hanno fatto fatto un’esperienza nuova e diversa su queste auto da corsa. L’attenzione verso le categorie fragili è da sempre un punto fondamentale della nostra azione amministrativa e con queste iniziative vogliamo perseguire questo obiettivo”.
L’assessore allo sport, Nico Stallone, ha aggiunto: “La collaborazione tra molti soggetti, come in questo caso, permette di andare oltre le barriere. Ascoli si conferma città dei motori, anche grazie a un appuntamento come questo che rappresenta il punto di partenza: vogliamo andare avanti su questa direzione e crescere ancora”.