Home Prima Pagina Ascoli, Pomeriggio con gli arcieri per le vie del centro storico con...

Ascoli, Pomeriggio con gli arcieri per le vie del centro storico con il Campionato Italiano di tiro con l’arco

369
0
“Ascoli Piceno e la storia, lo sport e gli Arcieri arco storico e tradizionale, una finale di un Campionato Italiano che ha piacevolmente riempito la ns città di Arcieri in costume storico, più di 150 partecipanti da tutta Italia. Una bellissima giornata di Sport e di Tradizioni”
Così il Sindaco Marco Fioravanti ha commentato la finale del Campionato italiano di tiro con l’arco storico e tradizionale 2021 che si è svolta ad Ascoli domenica, dalle ore 8 alle 14.
Una gara itinerante in cui sono state posizionate venti piazzole di tiro lungo le rue e le piazze della città, per assegnare i titoli di ciascuna categoria.
“Sport e tradizione – ha proseguito il sindaco Marco Fioravanti – si sono unite in questo appuntamento che permetterà di far conoscere ulteriormente la nostra città e di trascorrere una domenica diversa, immersi in un’atmosfera suggestiva”.
L’assessore allo sport, Nico Stallone, ha aggiunto: “Abbiamo ospitato con orgoglio questo importante evento di livello nazionale, che si inserisce in un mese ‘a tutto sport’ per la nostra città, con un calendario fitto di appuntamenti”.
Alla presentazione dell’evento erano presenti il presidente Fitast (Federazione italiana tiro arco storico e tradizionale), Giuliano Cerioni, il presidente e la vicepresidente di Arcarius Helvinium, Andrea Quercia e Raffaella Clerici, e Antonio Vagnoni dell’Asd Arcieri Storici AVIS Spinetoli-Pagliare.
Il programma prevedeva alle ore 8.30 l’accreditamento degli arcieri e l’inizio delle gare alle ore 9. Poi alle 13 il pranzo e a seguire, dalle ore 14, le premiazioni in piazza del Popolo precedute dal corteo storico, che è partito dal chiostro di San Francesco in presenza del Gonfalone della Quintana, delle chiarine, dei tamburini, e delle Compagnie di arcieri provenienti da tutta Italia con il loro stendardo.