Home Prima Pagina Calcio Promozione, Il Monticelli conquista a Macerata il primo punto esterno: Melillo...

Calcio Promozione, Il Monticelli conquista a Macerata il primo punto esterno: Melillo para un rigore

277
0
Mister Settembri del Monticelli
MACERATESE 0 MONTICELLI 0
MACERATESE: Santarelli, Vallorani (4’st Pucci), Zandri, Nichea (40’st Giaccaglia), Armellini, Lapi, Massini (31’st Marchetti), Massei, Mastronunzio, Ripa (12’st Perez), Tittarelli (25’st Andreucci). A disp. Giustozzi, Gannaoqui, Piccolo, Telloni.
All. Nocera
MONTICELLI Melillo, Scielzo, Fattori, Alijevic, Porfiri, Petritola (33’st BruniR.), Pietrucci, Panichi (16’st Tarli), Nicolini (16’st Caringola), Gibellieri (25’st Vespa), Bruni A (36’st Manca).
A disp. Baldassarri, Lazzarini, Spinelli, Capriotti, Manca
All. Settembri
Arbitro Paoloni Ascoli Piceno
Note: Al 19’st Melillo para il rigore calciato da Tittarelli
Macerata
Primo punto in trasferta per il Monticelli su un campo difficile come quello della Maceratese. Partita tosta per gli uomini di Settembri che si vedono costretti a difendersi dalle avanzate degli avversari. Migliore in campo dei biancoazzurri il portiere Melillo che resta attento per tutti i 90 minuti e salva il risultato su più di una occasione mantenendola porta inviolata per la prima volta in trasferta.
Il vero miracolo lo compie al 19′ del secondo tempo quando para un rigore a Tittarelli concesso dopo un fallo di mano in area. Miglior partita fino ad oggi giocata dal Monticelli che soffre ma resta unita, riuscendo a creare anche occasioni in avanti. Giocare con questo atteggiamento è l’unica strada per fare buone prestazioni nel proseguo del campionato. Il Monticelli si tiene stretto questo punto d’oro e cancella il numero 0 dalla casella risultati utili in trasferta.
L’attaccante Sosi

Intanto altro colpo in entrata messo a segno da ds Spinelli. Il classe 2003 Flavio Sosi vestirà la maglia del Monticelli. Esterno d’attacco arriva dall’Atletico Ascoli dopo essere cresciuto calcisticamente nel settore giovanile dell’Ascoli. Sarà un importante alternativa per il reparto offensivo di mister Settembri.

Il giovane De Angelis
Da segnalare infine la grande soddisfazione per il responsabile del settore giovanile Pietro Zaini. Nella gara Recanatese-Nereto, nel campionato di serie D, ha fatto il suo esordio tra gli abbruzzesi il classe 2004 Manuel de Angelis.
Proveniente dal settore giovanile del Monticelli, Manuel ha dimostrato di avere qualità che gli hanno permesso di arrivare in prima squadra negli ultimi anni.
L’esordio in Serie D è sicuramente un riconoscimento alle potenzialità del ragazzo e dell’ottimo lavoro che negli ultimi anni la società sta facendo con i suoi giovani. Congratulazioni