Home Prima Pagina Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli vince il derby con l’Azzurra Colli e vola...

Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli vince il derby con l’Azzurra Colli e vola al quarto posto

228
0
La gioia dei calciatori dell'Atletico Ascoli e del Patron Graziano Giordani (foto: simone fanini)

ATLETICO ASCOLI – AZZURRA COLLI 2-1

ATLETICO ASCOLI (4-3-3): David; Mattei, Natalini, Nicolosi, Filipponi (45’st Traini); Capponi (21’st Vechiarello), Gabrielli, Ambanelli (21’st Mariani Gibellieri); Mariani (45’st Felicetti), Galli, Giovannini (31’st Garbujo). A disposizione: Albertini, Marini, Giampieri, Carillo.
Allenatore: Luigi Giandomenico.

AZZURRA COLLI (4-2-3-1): Marani; Nervini, Sosi, Filipponi, Vallorani; Sorci (39’st Gagliardi), Alfonsi; Fazzini, Iachini (21’st Renzi), Cancrini (14’st Albanesi), Filiaggi (36’st Pagliuca). A disposizione: Levko, Toscani, Spadoni, Mucci, Amatucci. Allenatore: Peppino Amadio.

ARBITRO: Serenellini di Ancona.

RETI: 23’pt Mariani (A), 3’st Giovannini (A), 11’st rig. Filiaggi (C).

NOTE: Ammoniti: Mariani (A), Iachini (C), Giovannini (A), Filipponi (A), Vechiarello (A), Giandomenico (non dal campo). Espulsi: Filiaggi (non dal campo), Vechiarello (fallo di reazione).
Recuperi: 2’pt, 4’st.

Castel di Lama

Per il derby mister Giandomenico deve rinunciare ancora a Raffaello e Cifani ai quali si aggiunge lo squalificato Lanza.
L’Atletico si schiera con David tra i pali, una linea difensiva formata da destra a sinistra da Ambanelli, Natalini, Nicolosi e Filipponi. A centrocampo Gabrielli in mezzo supportato da Mattei e Capponi. Davanti il solito tridente formato da Mariani, Galli e Giovannini. Vechiarello non al meglio si siede in panchina.

Partita subito viva con il Colli che ci prova con Cancrini che calcia in porta ma trova pronto David alla risposta, la palla arriva a Fazzini che trova però ancora David sulla sua strada.
L’Atletico però prova ad accelerare. Palla con il contagiri di Giovannini per Mariani ma il colpo di testa di questo viene parato da Marani. Ancora Giovannini per Galli ma non riesce il pallonetto al numero 9 bianconero.
Al 23′ però Mariani si inventa il gol del vantaggio seminando gli avversari in velocità e calciando forte e preciso alle spalle di Marani.

La reazione del Colli è affidata a Sorci che ci prova un paio di volte dalla lunga distanza senza impensierire David.
La ripresa inizia con Mariani che recupera palla e mette un cross preciso e invitante per Giovannini. Il colpo di testa viene toccato in maniera strepitosa da Marani e poi sbatte sul palo ma la palla ha superato la linea di porta ed è 2-0.

All’11’ della ripresa Fazzini viene atterrato in area, rigore che l’ex Filiaggi realizza.
Il Colli ora ci prova ma l’Atletico si difende con ordine concedendo solo tiri dalla lunga distanza. Nel finale un po’ di nervosismo con le espulsioni di Vechiarello e Filiaggi.