Home Prima Pagina “Forza e fragilità dell’Uomo oggi: verso una società capace di educare al...

“Forza e fragilità dell’Uomo oggi: verso una società capace di educare al rispetto e tutelare ogni vittima indipendente dal sesso”: il 18 novembre videoconferenza organizzata dalla Ciatdm

337
0

SAN BENEDETTO – Domani, 18 novembre, primo appuntamento con una delle due videoconferenze organizzate dall’Associazione CIATDM (Coordinamento Internazionale Associazioni per la Tutela dei Diritti dei Minori, organizzate per commemorare due giornate internazionali che cadono nel mese di novembre: per la “Giornata Internazionale dell’Uomo” del 19 novembre, con la videoconferenza, alle ore 17,30, dal titolo “Forza e fragilità dell’Uomo oggi: verso una società capace di educare al rispetto e tutelare ogni vittima indipendente dal sesso” e la “Giornata contro la Violenza sulla donna”, del 25 novembre, per la quale è stata organizzata la videoconferenza dal titolo “Dalla Parte delle donne: riflessioni sulle responsabilità della violenza di genere”.

Curatrice dei due eventi è l’ex assessore alle Pari Opportunità, dottoressa Antonella Baiocchi: “Due eventi assolutamente rispettosi in linea con la concezione DELLE PARI OPPORTUNITÀ INCLUSIVE di tutte le vittime che ho portato avanti in 5 anni di Assessorato e che continuerò a promuovere. Perché per debellare la violenza domestica ed affettiva è necessario comprendere le tossicità della matrice culturale alla base con la quale gran parte delle persone funzionano, indipendentemente dal sesso”.

La video conferenza del 18 novembre sarà moderata dal dottor Vincenzo Luciani, direttore Cure Tutelari Area Vasta 5 e vedrà intervenire Guido Castelli, Assessore Regione Marche e Cesare Milani, Direttore Area Vasta 5.

Tra i relatori ci saranno: Fabio Nestola, Direttore Centro Studi Applicati ( CSARoma ) con la relazione “La grande menzogna: Le vittime maschili non esistono”; Rita Fadda, Presidente Lega Uomini Vittime di Violenza, con la relazione “Le violenze che faticano ad emergere»; Massimiliano Paoluzzi, Avvocato con la relazione “Contro la violenza, da chiunque commessa. Sistemi educativi e di formazione” e Antonella Baiocchi Psicoterapeuta, Esperta in Criminologia, Scrittrice con la relazione “Il coraggio di andare contro corrente: la Violenza non ha sesso”.

La video conferenza del 25 novembre, dedicata alle Donne vittima di violenza, sarà moderata da Mara Vena, Responsabile sede sambenedettese CIATDM, (la Presidente Nazionale è la dottoressa Aurelia Passaseo) e contempla i relatori Maria Lini Vitturini, Presidente CPO Regione Marche con la relazione “Tutela della donna che subisce violenza: attuali punti di forza e debolezza»; Maria Alice Trombara, mediatore familiare e penale, esperta in criminologia, con la relazione “Il ruolo della Donna nelle varie epoche”; Antonella Baiocchi con la relazione “Le responsabilità culturali della prevaricazione della donna”.

Le iniziative si possono seguire in diretta streaming sul canale YouTube “buona politica relazionale” (https://youtube.com/channel/UC4pox0lAPHk6Fje1GsGDLyw).