Home Cultura & Spettacolo Ascoli Piceno e Provincia Offida, Umberto Galimberti il 7 dicembre al Teatro Serpente Aureo

Offida, Umberto Galimberti il 7 dicembre al Teatro Serpente Aureo

219
0

Il professor Umberto Galimberti sarà a Offida il prossimo 7 dicembre, alle ore 18:30. L’evento è organizzato e promosso dall’Unione dei Comuni della Vallata del Tronto, ente capofila dell’Ambito Territoriale Sociale 23.

Il noto psicanalista, nonché accademico e uno dei più prestigiosi filosofi contemporanei, incontrerà il pubblico al Serpente Aureo. Nella sua ultima pubblicazione, Il libro delle emozioni, invita i propri lettori a meditare sui sentimenti per non essere prigionieri della rete e dei social. Un incoraggiamento rivolto agli adulti, ma soprattutto ai ragazzi, i cosiddetti “nativi digitali”, a non perdere quella necessaria competenza sociale, fondamentale in una società sempre più complessa, e che non si scarica da un sito web.

Perché le emozioni? “Oggi –  riflette Galimberti –  le emozioni sono particolarmente valorizzate in ogni ambito, e non di rado elogiate in modo incondizionato, mentre un tempo erano guardate con sospetto per i rischi e i pericoli che comportavano, abitano una terra ancora in gran parte sconosciuta, non perché le numerose ricerche condotte negli ultimi decenni non si siano rivelate abbastanza approfondite, ma perché le emozioni hanno la loro radice nella parte più antica del nostro cervello e i loro effetti nelle parti considerate più nobili della nostra psiche, del nostro sentimento, dei nostri vissuti, delle nostre relazioni sociali e persino delle nostre strutture mentali, che la cultura di un tempo aveva deputato al controllo, quando non alla repressione, delle emozioni”

L’incontro sarà moderato dal professor Paolo Mauriello, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Spinetoli-Acquaviva Picena e condotto dall’Assessore alla Cultura di Offida, Isabella Bosano.

Oltre che in presenza, visto che l’evento è già sold out, si potrà assistere alla diretta live al seguente link: https://youtu.be/BqLiOTCRsJA