Home Cronaca Ascoli Piceno e Provincia Ascoli: Giorgio Ferretti (Casapound): “Bene la nuova convenzione con la Saba ma...

Ascoli: Giorgio Ferretti (Casapound): “Bene la nuova convenzione con la Saba ma l’obiettivo è riacquistare i parcheggi cittadini”

347
0
Il candidato sindaco di Casapound e OSA, Giorgio Ferretti
 L’approvazione della modifica alla convenzione sui parcheggi cittadini, annunciata dal primo cittadino Marco Fioravanti, è stata commentata anche da Giorgio Ferretti, ex candidato sindaco, che durante la propria campagna elettorale del 2019 aveva puntato fortemente il dito contro il centrodestra per l’opinabile gestione delle trattative con la SaBa, concessionaria delle strisce blu e dei parcheggi multipiano cittadini.
“Apprezzabile la voglia del Sindaco, finalmente, di mettere mano a quell’accordo capestro che ha impoverito Ascoli in quasi due decenni, e che CasaPound denuncia fin dalla sua nascita. Ci auguriamo che la rimodulazione abbia effetti positivi sulla città – spiega Ferretti – ma attendiamo di vedere la reale applicazione per capirne vantaggi e limiti.”
“È chiaro che l’accordo partiva da basi fortemente svantaggiose per il Comune – continua l’ex candidato sindaco – che si è trovato costretto a mettere sul piatto della bilancia i 600 posti di Campo Parignano, sacrificando i residenti di quel quartiere e istituendo per loro una nuova e inattesa tassa mensile (il permesso). Cittadini a cui va la nostra solidarietà, costretti a pagare per gli errori delle vecchie amministrazioni.”
“Vista l’apprezzabile estinzione del debito pregresso e la nuova finestra per il riacquisto dei parcheggi del 2024, confidiamo che l’obiettivo primario di Sindaco e assessori sia quello di riportare le strisce blu in mano pubblica. Se nella giunta non si perseguirà questo obiettivo politico, tutti i sacrifici richiesti ai residenti saranno vani.”