Home Prima Pagina Calcio Eccellenza, Si ferma a Fossombrone la lunga rincorsa dell’Atletico Ascoli

Calcio Eccellenza, Si ferma a Fossombrone la lunga rincorsa dell’Atletico Ascoli

250
0
Mister Luigi Giandomenico

Forsempronese – Atletico Ascoli 2-0

FORSEMPRONESE: Marcantognini, Marongiu, Camilloni, Pandolfi, Rosetti, Rovinelli, Palazzi (43’st Mattioli), Conti (47’st Aguzzi) Cecchini (31’st Barattini), Bucchi (37’st Zingaretti), Pagliari (43’st Procacci).
A disp. Marcucci, Montoni, Garota, Francolini.
All. Fucili

ATLETICO ASCOLI: David, Mattei (15’st Mariani Gibellieri), Filipponi, Lanza (47’st Nicolosi) , Gabrielli, Natalini, Mariani, Capponi (15’st Garbuio), Galli, Giovannini, Ambanelli (15’st Felicetti)
A disp. Albertini, Giampieri, Marini, Carillo, Traini.
All. Giandomenico

Arbitro: Sabbouh della Sezione di Fermo

Ammoniti: Cecchini (F), Bucchi (F), Pagliari (F)
Espulsi: 39’st Felicetti (A) per doppia ammonizione

Reti: 6’st Rovinelli, 45’st Zingaretti

Parte meglio l’Atletico con un’occasionissima per Giovannini che, all’11’, in contropiede a tu per tu con Marcantognini spara fuori
Un minuto dopo sgaloppata di Marongiu che spara alto, passano i minuti e ancora una conclusione dei locali con Palazzi che prima si accentra poi tira debolmente tra le braccia di David.
Al 22′ ancora pericolosi i locali con un bel cross di Rosetti su cui si avventa Pagliari che però non riesce a colpire la sfera.
Dopo qualche minuto si rifà vivo l’Atletico Ascoli con un contropiede che viene concluso nuovamente da Giovannini che questa volta centra la traversa.
Prima della fine della prima frazione arriva ancora l’occasione per i bianconeri che con Giovannini che dai 25 metri fa partire un destro che va vicinissimo al palo .
Nella ripresa si sblocca subito la gara con la rete di Rovinelli che approfitta del bel calcio d’angolo battuto da Pandolfi per battere David.
La gara scende d’intensità grazie ai locali che cercano di abbassare i ritmi.
Due conclusioni entrambe alte per i ragazzi di Fucili prima con Pagliari poi con Conti .
L’Atletico Ascoli si butta avanti ma non trova lo spiraglio giusto e i locali ne approfittano per agire di contropiede.
Sul “Gong” finale arriva il raddoppio locale con Zingaretti che in Semi Rovesciata dopo un bel contropiede trafigge inesorabilmente David.
Poco prima del gol gli ospiti rimangono in inferiorità numerica per la doppia ammonizione ai danni di Felicetti.