Home Cultura & Spettacolo Ascoli Piceno e Provincia Ascoli, Il Sindaco Marco Fioravanti e l’assessore alla pubblica istruzione Monica Acciarri...

Ascoli, Il Sindaco Marco Fioravanti e l’assessore alla pubblica istruzione Monica Acciarri salutano i 42 nuovi laureati in Infermieristica

778
0

Il Sindaco Marco Fioravanti e l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione Monica Acciarri hanno portato il saluto alla sessione di laurea del Corso in Infermieristica dell’Università Politecnica delle Marche che si è tenuta a Palazzo dei Capitani.

Il sindaco Marco Fioravanti

Ad aprire la mattinata è stato il Magnifico Rettore dell’Università Politecnica delle Marche
Gian Luca Gregori seguito dal Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia
Mauro Silvestrini, dal Presidente del CDA del Consorzio Universitario Piceno,
Achille Buonfigli, dalla Presidente Ordine Professioni Infermieristiche Provincia di Ascoli Piceno Laura Morganti, dal Direttore Generale Asur Marche AV5, Cesare Milani e dal Direttore Dipartimento professioni sanitarie Asur Marche AV5 Maria Rosa La Rocca.

Sono stati 42 i nuovi dottori in infermieristica che hanno discusso la loro tesi nella Sala della Ragione del Palazzo dei Capitani.

Il sindaco Marco Fioravanti ha portato il suo saluto ai giovani infermieri che si apprestano ora ad una nuova professione decisamente delicata in epoca di Pandemia. “Sono orgoglioso di ospitarvi al Palazzo dei Capitani – ha esordito il primo cittadino ribadendo il suo impegno a trovare una nuova sede per il corso di laurea – Ringraziato il Magnifico Rettore, il Preside, i docenti ed il presidente della commissione Giorgio Barbatelli. Ai giovani in procinto di laurearsi voglio ricordare che la loro professione è molto importante per tutta la popolazione ascolana soprattutto in un momento di Pandemia, ma anche per quello che gli infermieri fanno nella loro attività ordinaria. Da paziente ho potuto sperimentare quanta passione e quanta umanità c’è nella professione infermieristica. Grazie per essere sempre in campo al servizio della sofferenza umana”.

L’assessore comunale Monica Acciarri

L’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Ascoli, Monica Acciarri ha portato anche il saluto dell’assessore Regionale Giorgia Latini: “Vi ringrazio – ha sottolineato rivolgendosi ai laureandi – per aver scelto questa professione bella, ma difficile e che vi mette in diretto contatto con il dolore delle persone. Credo che gli infermieri in un momento di Pandemia siano molto importanti anche come veicolo informativo sui temi sanitari in quanto sono figure autorevoli, di grande umanità, quelle che vivono a diretto contatto con i pazienti e che sono riconosciute indispensabili dalla popolazione.

La cultura di una buona sanità – ha concluso la Acciarri – deve essere da sprono anche in una giornata come quella del 25 novembre, dedicata alla Lotta contro la violenza sulle donne, nella quale si ricordano i femminicidi e i maltrattamenti spesso consumati all’interno delle mura domestiche. La scuola e i giovani devono essere i protagonisti nel veicolare il messaggio culturale incentrato sul rispetto della persona”.