Home Prima Pagina Calcio a 5 Serie B, La Damiani&Gatti Ascoli non si ferma più:...

Calcio a 5 Serie B, La Damiani&Gatti Ascoli non si ferma più: battuto anche il Prato

310
0

DAMIANI & GATTI ASCOLI – FUTSAL PRATO 6-0 (3-0)

DAMIANI & GATTI ASCOLI: Corradetti, Zanatta, Mindoli, Mazoni, Chittarini, Sestili C., Di Blasio, Beluco, Ainsa, Bracciani, Silon, Pizetta. All. Sapinho.

FUTSAL PRATO: Bambini, D’Amico, Allori, Pecchioli, Elgallaf, Solazzo, Giglioli, Pigna, Iobi, Doni, Scianna, Laino. All. Pullerà.

ARBITRI: Zorzi di Reggio Emilia, De Giorgi di Modena. Crono: Acella di Macerata.

RETI: 0’25’’ Silon, 8’56 rig. Mindoli, 17’34’’ Silon, 24’05’’ Beluco, 26’41’’ Silon, 29’56’’ Di Blasio

Ascoli

La Damiani & Gatti Ascoli C5 non si ferma più. Batte 6-0 il Futsal Prato nel fortino del PalaMonticelli e resta solitaria in vetta alla classifica del campionato di serie B. Un risultato netto, frutto di un gioco sempre attento in ogni reparto e di una manovra compatta e ordinata. Da segnalare la prova di tutta la squadra e la tripletta per Silon.

Fischio d’inizio e Silon risponde immediatamente presente, indirizzando verso l’angolino un assist di Mazoni. Gara subito in discesa per i padroni di casa, che producono azioni su azioni ottenendo un rigore al 9’: capitan Mindoli non sbaglia. È ancora Silon, quindi, a infilare i toscani, trovando di nuovo la traiettoria chirurgica. Potrebbe addirittura firmare il quarto di gol, ma il palo gli nega la gioia. Due i tiri liberi per gli ospiti, entrambi sbagliati.

Il copione non cambia nella seconda frazione. I toscani tentano il tutto per tutto, ma i bianconeri non perdono mai la concentrazione ed è Beluco a piazzare il quarto sigillo, e che sigillo! Silon, già autore di due reti, non vuole essere da meno e trova un altro bel gol di scaltrezza e rapidità. A chiudere le danze è Di Blasio (prima rete in stagione per lui). Finisce 6-0, gara mai in discussione.

Si resta lassù, più in alto di tutti. Da soli. Senza alcuna paura. Damiani & Gatti Ascoli che sarà impegnata sabato alle 16 in trasferta a Campi Bisenzio, vicino Firenze, contro la Arpi Nova reduce dal pareggio per 1-1 a Fano contro l’Etabeta.