Home Prima Pagina Calcio Eccellenza, L’Atletico Azzurra Colli non va oltre il pareggio con il...

Calcio Eccellenza, L’Atletico Azzurra Colli non va oltre il pareggio con il Valdichienti ma rimane al quarto posto

334
0
0-0
ATLETICO AZZURRA COLLI (4-2-3-1): Marani 6, Nervini 6.5, Vallorani 6, Sosi 6.5, Filipponi 7, Alfonsi 6, Cancrini 6 (80’Albanesi sv), Sorci 6.5, Filiaggi 6, Renzi 6.5, Iachini 6 (80’Giorgio sv). All. Amadio (squalificato. In panchina il vice Manuel Fioravanti)
VALDICHIENTI (4-3-1-2): Rossi 7, Frinconi 6.5, Muzi 6 (70’Cernetti 6), Colonna 6.5, Borgese 6.5 (80’Ciccarelli sv), Comotto 6.5, Fioretti 6, Emiliozzi 6, Titone 6.5, Rapagnani 6 (65’Pipoli 6),Del Brutto 6 (89’Drudi sv). All. Bolzan
Arbitro : Chiariotti di Macerata 7
COLLI DEL TRONTO
Finisce senza vincitori né vinti il match di Colli del Tronto tra la locale compagine e il Valdichienti di mister Bolzan. L’Atletico Azzurra Colli mantiene così l’imbattibilita interna salendo a quota 19, mentre il Valdichienti prosegue la striscia positiva. Due squadre che si sono date battaglia fino alla fine su di un campo pesante e alla fine il pareggio è più giusto seppur nella ripresa l’Atletico Azzurra Colli ha fatto qualcosina di più. Amadio , senza Fazzini e Del Marro oltre Ciabuschi, schiera il 4-2-3-1 col rientro di Filiaggi come terminale supportato da Renzi, Cancrini e Iachini. Bolzan invece opta per buttare subito nella mischia Fioretti affianco a Titone. Prime fasi di studio. La prima soluzione offensiva è un destro di Titone ben controllato da Marani. Si fa vedere la squadra locale a metà primo tempo con due situazioni.
La prima è un tentativo dal limite di Cancrini che finisce fuori. La seconda, ben più pericolosa al 35’, è una inzuccata del migliore in campo Filipponi che, su piazzato di Renzi, trova la deviazione salvifica di Rossi. Ancora Renzi incontenibile sulla destra salta secco Muzi e mette dentro, arriva con un pelo di ritardo Filiaggi e l’azione sfuma. Nella ripresa, i locali sono più intraprendenti e il Valdichienti è costretto a difendersi e ripartire. Ancora il pericolosissimo Renzi al 25’ mette dentro una palla che attraversa tutta l’area di rigore ma nessuno trova la deviazione vincente.
A 5 minuti dalla fine l’occasione più grande. Piazzato di Renzi nei pressi della bandierina, incornata di Filiaggi sul primo palo e parata a dir poco strepitosa di Rossi a sancire lo 0-0 finale. Ottimo l’arbitraggio.
E domenica alle 14.30 l’Atletico Azzurra Colli sarà impegnato nella delicatissima trasferta a Jesi.