Home Prima Pagina Coppa Marche: Serie C maschile e femminile accedono ai quarti di finale

Coppa Marche: Serie C maschile e femminile accedono ai quarti di finale

225
0
SAN BENEDETTO – SERIE C MASCHILE:

Prosegue il cammino in Coppa Marche per la Riviera Samb Volley.

Dopo il 0-3 dell’andata, la Farmacia Amadio RSV è riuscita a conquistare il bottino pieno anche nel secondo confronto con l’A.D. Pallavolo Offagna. Una partita che aveva poco da dire, ma che le ragazze di coach Tassi sono state brave a gestire; un risultato, questo, che permette alla formazione di Serie C femminile di strappare il pass per i quarti di finale di Coppa Marche.

Il commento del coach: “Questa partita ci è servita soprattutto come allenamento, specialmente in ricezione. Eravamo veramente contati; ci è scappata anche qualche prova di soluzione tattica che potremmo riutilizzare. Adesso siamo ai quarti di finale, già un buon risultato; speriamo di andare alle final four, ma dipenderà anche dall’avversario che troveremo di fronte. La Coppa Marche è un bel torneo, andare avanti e vincerla sarebbe straordinario; io ne sono campione in carica, perché per due edizioni non è stata giocata, e tre edizioni fa sono riuscito a vincerla con Amandola. È un torneo che mi piace; vedremo dove riusciremo ad arrivare. Adesso ci concentriamo sul campionato; ci aspettano tre settimane terribili fino a Natale. Sabato andremo ad Amandola in un campo in cui è difficilissimo vincere, ma faremo il meglio possibile”.

Anche la Serie C maschile della Riviera Samb Volley continua il suo percorso in Coppa. Obiettivo raggiunto già nel primo set per la Happy car RSV, forti del netto 0-3 inflitto nella gara di andata a Monte San Giusto. Grande spazio al turnover quindi, già dalla seconda frazione di gioco.

Seppur con qualche sbavatura, la RSV ha trionfato con un importante 3-1 (25-17; 25-27; 25-23; 26-24) sulla F.e.a Telusiano Volley, preservando l’imbattibilità casalinga e portandosi così ai quarti di Coppa.

Così coach Netti a fine partita: “Grazie al risultato dell’andata ci bastava un solo set per accedere ai quarti. Ho dato spazio a chi finora ha giocato meno, siamo stati molto bravi a prenderci la vittoria.

Da registrare l’ottimo innesto al centro del giovane Gasparrini ma anche, purtroppo, l’infortunio occorso a Marcatili uscito nel corso del quarto set per un risentimento al polpaccio già in passato oggetto di infortuni; attendiamo con ansia l’esito degli esami per conoscere l’entità del problema. Ora subito testa al campionato in vista dell’ostica trasferta di sabato ad Appignano”.