Home Ascoli Calcio Ascoli Calcio, Stasera a Lecce con il lutto al braccio per ricordare...

Ascoli Calcio, Stasera a Lecce con il lutto al braccio per ricordare l’allenatore dei record: Mimmo Renna

518
0
Mimmo Renna premiato lo scorso anno con una ceramica di Cordivani, dall'associazione 'AscolTiAmo' con il Trofeo Costantino Rozzi

E’ davvero triste la notizia che è arrivata questa mattina dalla Puglia. L’ex allenatore dell’Ascoli dei Record, Mimmo Renna, è morto a causa di una emorragia celebrale. Lunedì sera ha avuto un malore nella sua casa di Lecce e non si è più ripreso. Stasera avrebbe dovuto assistere alla sfida tra Lecce e Ascoli, le sue due squadre del cuore: Lecce dove era nato e Ascoli dove ha vinto di tutto. Ma non ce l’ha fatta. Le due squadre si affronteranno allo stadio di via del Mare con il lutto al braccio, dopo aver osservato un minuto di raccoglimento, senza lo sguardo di uno dei più grandi tecnici italiani. Come allenatore dell’Ascoli ha infatti portato i bianconeri in Serie A con due mesi di anticipo, stabilendo il record di punti, tuttora imbattuto.

Lo scorso anno era tornato ad Ascoli per ricevere dall’Associazione ‘AscolTiAmo’ il Premio Costantino Rozzi alla presenza del sindaco Guido Castelli, degli assessori Gianni Silvestri e Massimiliano Brugni e ai familiari dell’indimenticato Presidentissimo.

Alla famiglia, alla figlia Stefania che gestisce un’agenzia di viaggi a Piazza Immacolata, al genero Tonino Regoli e ai nipoti, giungano le condoglianze della redazione sportiva di Cityrumors Ascoli.