Home Cronaca Sequestrava e picchiava la madre per ottenere soldi per la droga: arrestato

Sequestrava e picchiava la madre per ottenere soldi per la droga: arrestato

182
0

Tutto questo è successo a Fermo dove un uomo era arrivato a maltrattare, sequestrare e picchiare ripetutamente la madre invalida per ottenere i soldi che gli servivano per la droga.

Era arrivato anche a picchiarla in maniera estremamente aggressiva, dandole pugni sul volto, schiaffi ovunque, insultandola e addirittura prendendola per il collo per soffocarla.

L’aveva isolata da tutto, chiudendola in casa con lui e riponendo le chiavi su un mobile alto, così da non farcela arrivare.
Le aveva tolto il telefono e qualsiasi strumento che la donna potesse usare per chiedere aiuto.

L’uomo, che faceva uso giornalmente di droga, faceva tutto questo per far sì che la madre gli desse i soldi che gli servivano per le sostanze stupefacenti.

Era stato più volte denunciato all’Autorità Giudiziaria come risultato anche di una misura cautelare secondo la quale non poteva per nessun modo avvicinarsi alla donna. Ma nulla gli ha mai fatto paura, infatti, lui ha continuato comunque ad avvicinarsi e a picchiarla.

Gli atti di violenza dell’uomo non erano solo nei confronti della madre ma di tutte le persone che si ritrovava a frequentare, tant’è, che il Gip del Tribunale di Fermo, sotto proposta del Pubblico Ministero ha disposto un aggravamento della sua misura cautelare che avrebbe poi portato alla carcerazione.

Difatti, durante la giornata di ieri, i Poliziotti della Questura di Fermo insieme agli agenti del Commissariato Garibaldi Venezia di Milano, dove l’uomo ha abitato per un periodo, sono riusciti ad identificare, rintracciare, bloccare e arrestare finalmente l’uomo.