Home Cultura & Spettacolo Grottammare: Raffaella Milano e il libro I figli dei Nemici per Save...

Grottammare: Raffaella Milano e il libro I figli dei Nemici per Save the Children

277
0

GROTTAMMARE – Sabato  9 novembre Raffaela Milano presenterà il libro I FIGLI DEI NEMICI, edito dalla Rizzoli (gli incassi del libro andranno tutti devoluti all’organizzazione), sulla vita di Englatyne Jebb, fondatrice sia di Save the children e sia della prima dichiarazione dei diritti dei minori.

L’opera è stata pubblicata per il centenario della fondazione dell’Organizzazione internazionale e del 30esimo amnniversario della ratifica della Convenzione dei dirittti dell’infanzia e dell’adolescenza (20 novembre 2019).

Il libro è uno spaccato della storia europea, che va dalla prima guerra mondiale all’instaurazione delle dittature e la condizione soprattutto dei minori e delle donne in quel periodo storico,  in particolar modo è descritta la tenacia della Jebb nel denunciare all’Europa le condizioni del bambini durante la prima guerra mondiale, soprattutto  i figli di coloro che avevano perso la guerra mondiale nel 1919 e i ricorsi storici.

L’iniziativa si terrà nel Teatro delle Energie, alle ore 10.30, alla presenza delle classi quinte dell’I.I.S.S. Fazzini –Mercantini di Grottammare.

Nel 1919 in Europa si muore di fame. La guerra è finita, ma il blocco degli aiuti alimentari imposto dai vincitori ai Paesi dell’Europa centrale prosegue. Solo in Germania si contano settecentomila morti per denutrizione, e ovviamente i bambini sono i più colpiti.

Save the Children da 100 anni lotta per salvare la vita dei bambini a rischio e garantire loro un futuro a ogni costo