Home Cronaca Truffe ai danni di pensionati: 1.800 per una stufa fantasma, Carabineri denunciano...

Truffe ai danni di pensionati: 1.800 per una stufa fantasma, Carabineri denunciano monturanese. Segnalati anche altri autori di raggiri

220
0

FERMO, Si fa consegnare 1.800 euro da due pensionati per acquistare una stufa, ma poi non la consegna e si dilegua. Per questo i carabinieri di Monte Urano hanno identificato e denunciato un abitante della cittadina del fermano: la stessa persona ha ricevuto 200 euro da un altro cliente, per la stipula di una polizza assicurativa mai concretizzata.
Negli ultimi giorni i carabinieri della Compagnia di Fermo hanno denunciato in tutto quattro persone, per varie truffe.
Oltre al monturanese, sono stati segnalati altri due uomini, uno di origine campana, l’altro romeno, dai militari di Porto Sant’Elpidio, per la cosiddetta truffa dello specchietto: ne simulavano il danneggiamento da parte di un altro automobilista e chiedevano 150 euro per il ristoro del danno, per evitare la denuncia all’assicurazione e di conseguenza l’aumento del premio.
Un uomo originario del Lazio è stato denunciato dai Carabinieri di Porto San Giorgio: ha ricevuto 1.500 euro da un acquirente a cui aveva promesso la vendita dell’auto promossa su un sito internet.