Home Cronaca Ascoli, La ‘Scaletta’ votata tra le cento pizzerie migliori d’Italia e del...

Ascoli, La ‘Scaletta’ votata tra le cento pizzerie migliori d’Italia e del mondo

1402
0

La storica pizzeria di Ascoli Piceno entrata nella classifica di 50 Top Pizza, un riferimento per chi ama la pizza gourmet.

La Scaletta è fra le prime 100 pizzerie in Italia e nel mondo. L’importante classifica redatta da 50 Top pizza, un’istituzione per il mondo della pizza gourmet, premia la storica pizzeria ascolana e la pone fra le “Grandi Pizzerie” assegnandole l’81ª posizione.

50 Top Pizza 2020: le Grandi Pizzerie dalla posizione 90 alla 81

Una bella notizia che arriva come forte segno in un periodo di crescita esponenziale dell’arte bianca – ormai linguaggio internazionale – ma in un momento di emergenza sanitaria mondiale che ha inevitabilmente mostrato le fragilità anche di questo settore.
Quello della pizzeria di qualità si conferma un trend in costante crescita che, anche in un momento difficile come questo, non si è fermato, come sottolineano i curatori dell’importante classifica e dell’omonima guida Luciano Pignataro e Barbara Guerra e Albert Sapere.

Si ritiene soddisfatto Mirko Petracci, uno dei tre fratelli titolari: «Negli ultimi anni abbiamo investito tanto a livello di innovazione e sperimentazione, nella gestione degli impasti e nella ricerca di topping sempre più bilanciati, ma soprattutto, nella creazione di una user experience cucita intorno ai nuovi bisogni del clienti che indubbiamente nel post Covid sono cambiati».

Un importante riconoscimento che si aggiunge agli altri già collezionati dalla big family dei 4 spicchi colorati – 2 Spicchi sulla Guida Nazionale del Gambero Rosso – e a quelli del noto pizza Chef Mirko Petracci – Ambasciatore del Gusto dal 2019, Petra Selected Partner – che presto vedremo anche in un noto programma televisivo.

Già inserita dal 2018 fra le pizzerie eccellenti della Regione Marche, entra nei primi 100 in questa Top List. Circa 400 Pizzerie sono state valutate dagli ispettori di 50 Top Pizza che hanno visitato i locali in maniera accurata, in anonimato e pagando il conto.
Una delle principali novità di quest’anno è la suddivisione in 3 categorie: Pizzerie Top dalla posizione 50 fino al numero 1; Grandi Pizzerie, dalla posizione 100 alla posizione 51; Pizzerie Eccellenti, tutte classificate pari merito al 101° posto.

La scalata continua per Mirko Petracci: «È stato bello ritrovarsi in questo percorso al fianco di colleghi e amici fraterni con cui da anni mi confronto e con cui scambio opinioni su quello che sarà il futuro della pizzeria gourmet nei prossimi 10 anni. La mia idea di pizza oggi è articolata: ha un corpo strutturato, dopo tanti anni di esperienza; un cuore dato dalla passione che si mette nel fare la pizza in tutti questi anni; un cervello, quello che si attiva con la continua ricerca e innovazione sugli impasti e topping. Ma soprattutto un’anima densa e intrisa di valori con cui arriveremo sempre più a trovare una relazione sincera con il nostro pubblico e non solo più con il suo palato. Ho ancora quest’idea e penso valga la pena di crederci».