Home Prima Pagina Ascoli Calcio, Contro la Cremonese designato il sempre contestato arbitro Marini di...

Ascoli Calcio, Contro la Cremonese designato il sempre contestato arbitro Marini di Roma

741
0
L'arbitro Valerio Marini della sezione di Roma

Quando al peggio non c’è mai fine, ecco arrivare per la sfida di domani a Cremona, la peggiore designazione arbitrale che poteva capitare in questo momento. L’arbitro Valerio Marini della sezione di Roma, infatti, è quello che più volte ha diretto l’Ascoli in questi anni e sono sempre state direzioni decisamente poco felici e molto contestate dal pubblico e dalla dirigenza.

Marini allo stadio ‘Zini’ di Cremona sarà coadiuvato dagli assistenti Marco Della Croce di Rimini e Davide Moro di Schio e dal quarto uomo ufficiale Daniel Amabile di Vicenza.

Impossibile dimenticare la sua direzione del 1 Aprile 2017, in un Ascoli-Carpi 1-2 quando espulse Almici con una seconda ammonizione molto dubbia e non concesse il rigore ai bianconeri per un evidente tocco in area con il braccio sinistro di Fedato su cross dello stesso Almici. Male anche nel campionato di B 2016/2017 quando fu chiamato a dirigere Carpi-Ascoli 0-2 non concedendo a fine primo tempo un clamoroso calcio di rigore ai bianconeri per fallo da ultimo uomo di Poli su Bright Addae lanciato a rete.

Lo scorso anno a Dicembre ha diretto Ascoli-Cittadella 1-0 con 5 ammonizioni e Ascoli-Perugia 0-3, concedendo un calcio di rigore agli umbri per un dubbio fallo di Laverone su Dragomir e ignorando invece un intervento scomposto di Cremonesi sull’attaccante dell’Ascoli, Rosseti.

Il bilancio con l’arbitro Valerio Marini in campo parla comunque di 13 sfide totali con quattro vittorie, tre pareggi e sei sconfitte. Con la Cremonese invece i precedenti sono soltanto sei con tre vittorie, due pareggi ed una sconfitta.