Home Economia Area Interna Ascoli Piceno, bando regionale per stimolare la crescita della sostenibilità...

Area Interna Ascoli Piceno, bando regionale per stimolare la crescita della sostenibilità ambientale e socioeconomica delle aree rurali

242
0

La Regione Marche ha emanato il bando relativo alla Sottomisura 7.4.A “Investimenti nella creazione, miglioramento o ampliamento di servizi locali di base e infrastrutture – Area Interna Ascoli Piceno” per l’annualità 2021.

I destinatari del bando sono Enti locali, altri enti di diritto pubblico e loro associazioni; cooperative di comunità, ricadenti nell’area interna pilota “Ascoli Piceno” di cui alla D.G.R. n. 1675 del 10/12/2018.

Le domande di sostegno possono essere presentate sul Sistema Informativo Agricolo Regionale (SIAR) a partire dalle ore 9:00 del giorno 05 febbraio 2021 fino al giorno 18 marzo 2021, ore 13.00.

La misura sostiene interventi per stimolare la crescita e la promozione della sostenibilità ambientale e socioeconomica delle aree rurali, in particolare la sottomisura 7.4 operazione a), persegue questo obiettivo attraverso lo sviluppo ed il sostegno agli Investimenti relativi ai servizi di base locali tra cui il tempo libero, la cultura e l’accesso alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Il presente bando rientra nella più ampia Strategia Nazionale per lo sviluppo delle aree interne (SNAI) che punta a migliorare l’accessibilità ai servizi essenziali nei territori interni rurali con l’obiettivo di finanziare progetti di sviluppo, a valere sui fondi europei e interventi nei settori della salute, dell’istruzione e della
mobilità, a valere su risorse nazionali.

La regione Marche con Delibera n. 1126 del 6/10/2014 ha individuato le proprie aree interne su 3 ambiti territoriali, caratterizzati da perifericità rispetto ai principali poli dello sviluppo urbano ed economico, con il medesimo atto ha, inoltre, stabilito che al raggiungimento degli obiettivi dei progetti aree interne concorrono tutti i Fondi Strutturali e di Investimento (FESR, FSE, FEASR), nel rispetto dei loro ambiti di intervento e caratteristiche.

Il bando in oggetto si riferisce all’area: “Ascoli Piceno” (17 Comuni) – Ente capofila Unione Montana del
Tronto e Valfluvione.

La sottomisura si applica al territorio dei Comuni sottoscrittori dell’Accordo di Programma Quadro dell’Area della Regione Marche “Ascoli Piceno” costituita dai seguenti comuni: Comunanza, Force, Montedinove, Montemonaco, Rotella Acquasanta Terme, Arquata del Tronto, Castignano, Montegallo, Palmiano, Roccafluvione, Carassai, Cossignano, Montalto delle Marche, Offida, Appignano e Venarotta. La dotazione finanziaria per il bando della presente sottomisura è pari ad € 218.000,00.