domenica, Maggio 29, 2022
HomeCronaca Ascoli Piceno e ProvinciaAscoli, molesta persone e si scaglia contro i Carabinieri. Tratto in arresto...

Ascoli, molesta persone e si scaglia contro i Carabinieri. Tratto in arresto un 42enne

Nelle ultime ore i Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno, con l’intento di prevenire i comportamenti pericolosi alla guida e controllare il fenomeno della movida molesta nei maggiori centri urbani del Piceno, hanno messo in atto un intenso controllo del territorio soprattutto in orario serale e notturno, identificando oltre cento persone ed elevando numerose sanzioni al Codice della strada, soprattutto per imprudenza alla guida.

Ad Ascoli Piceno
, i Carabinieri della locale Compagnia, sono intervenuti su richiesta di alcuni passanti perché un cittadino marocchino di 42 anni, residente da tempo in città e conosciuto alle forze dell’ordine, avrebbe molestato delle persone e gettato bottiglie vuote in una fontana pubblica. I militari intervenuti hanno subito cercato di avvicinarsi per calmarlo ma l’uomo si sarebbe scagliato contro di loro colpendoli con calci e pugni fino a che sono riusciti ad immobilizzarlo. Il 42enne, condotto in caserma ed identificato, è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e posto e disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'