Home Cronaca Grottammare, Al Teatro dell’Arancio si aprono le porte dell’ “Atelier d’Inverno”: una...

Grottammare, Al Teatro dell’Arancio si aprono le porte dell’ “Atelier d’Inverno”: una rassegna dedicata ai libri e alle letture.

199
0

Al Teatro dell’Arancio in Via Camilla Peretti 12, si aprono le porte dell’ “Atelier d’Inverno”: una rassegna dedicata al libri e alle letture.

Il primo incontro, spalmato in un doppio appuntamento, avrà come protagonista Dante Alighieri. L’attore romano Giorgio Colangeli e l’attrice grottammarese Valentina Illuminati, infatti, ci delizieranno con il loro progetto basato sulla Divina Commedia.

L’appuntamento ha data venerdì 22 Febbraio e sarà suddiviso in due parti: alle 17:00 si svolgerà un workshop dal titolo “Storie della Divina Commedia”, per bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni; alle ore 21 i due attori si cambieranno d’abito, dando vita ad una conversazione teatrale intitolata “Dante e Beatrice” che, come ha affermato il curatore, ci farà comprendere tutta la devozione del poeta per il suo Amore platonico.

Il sindaco Enrico Piergallini, entusiasta, conferma l’importanza di certe attività e di come siano fonte di vanto e privilegio per il paese di Grottammare. Parla, inoltre, della tenacia dell’Amministrazione, che, nonostante i tempi difficili in cui la cultura viene messa in secondo piano, continua a creare programmi, progetti ed iniziative che possano indirizzare le persone, soprattutto i giovani, verso un futuro più promettente.

Il progetto “Atelier d’inverno” ci dà un altro appuntamento il 22 Marzo con la conversazione teatrale “Dio ha più simpatia per gli atei” con l’attore, musicista e scrittore Moni Ovadia.

La rassegna è promossa dall’assessorato alla Cultura della Città di Grottammare con la direzione artistica di Lucilio Santoni e tutti gli ingressi sono gratuiti.