Home Cultura & Spettacolo Ascoli Piceno e Provincia Ascoli, La Croce Rossa di Ascoli si prepara alla Festa Internazionale dell’8...

Ascoli, La Croce Rossa di Ascoli si prepara alla Festa Internazionale dell’8 maggio

814
0
La Presidente della Croce Rossa Italiana di Ascoli, Cristiana Biancucci

Ascoli Piceno vuole festeggiare la festa internazionale della Croce Rossa con una serie di eventi che mettono al centro la persona .

“Quest’anno per la festa del 8 maggio – ha dichiarato la Presidente Cristiana Biancucci – la Cri di Ascoli vuole promuovere la centralità della persona e le azioni  dei volontari che si basano sui  Principi fondamentali che guidano ogni giorno le azioni del nostro Movimento. Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontariato, Unità e Universalità”.

L’8 maggio per celebrare la nascita di Henry Dunant, fondatore della Croce Rossa, 160.000 volontari CRI in tutta Italia festeggiano la Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa: un’occasione per sottolineare la forza dell’unione tra persone che aiutano persone, sia durante le emergenze più visibili sia nel silenzio della vita quotidiana. Quest’anno la Croce Rossa Italiana comitato di Ascoli  ha voluto organizzare una intera giornata dedicata alla cittadinanza ed ai soci volontari.  Una giornata in cui vogliamo mettere al centro la persona. Un inno ai volontari che riceveranno le medaglie di anzianità di 15 e 25 anni in CRI.

Volontari che hanno scritto le pagine del libro della CRI  di Ascoli. A seguire abbiamo istituito il premio Feriozzi in ricordo del Presidente di CRI Luigi Feriozzi che tanto si prodigò per il comitato di Ascoli. A lui è stato intitolata una targa per l’impegno sociale, che verrà consegnata a Meri Marziali. A seguire ci sarà il toccante momento  che vedrà il gemellaggio tra i 4 comitati CRI di Ascoli Amatrice Perugia e L’Aquila, tutti accomunati da un filo rosso di speranza e di rinascita. Avverrà poi la lettura dell’encomio consegnato dalla CRI Nazionale rivolto a tutti i volontari della CRI di Ascoli ed unità territoriale di Castel di Lama e Castignano, un vivo e sentito ringraziamento per quanti di loro  si sono adoperati senza remore durante il sisma 2016.

A seguire la cerimonia di consegna al Sindaco di Ascoli Piceno della Bandiera di CRI,  che verrà issata sul pennone del Palazzo comunale per la settimana dedicata alla Festa internazionale della Croce Rossa. Per chiudere l’importante giornata ci sarà l’inaugurazione della nuova ambulanza dono dei volontari della CRI di Ascoli al servizio della città.