Home Prima Pagina Controguerra, domenica la corsa di San Martino: attesi 4mila podisti

Controguerra, domenica la corsa di San Martino: attesi 4mila podisti

423
0

Gara che oggi è considerata un punto di riferimento del podismo italiano, alla 23esima edizione. Ma che, agli albori, per i più distratti era solo una sorta di scommessa di qualche appassionato visionario.

 

Era infatti impossibile ipotizzare ciò che poi è accaduto: cioè, un paesino di circa 2.300 anime nel nord dell’Abruzzo teramano, Controguerra, riesce a ospitare nel giorno della corsa circa 4.000 runners (esclusi gli accompagnatori e gli spettatori). Tradotto in numeri: più del doppio!
Le stesse statistiche sono attese per l’edizione del 2019, con la macchina organizzativa all’apice del lavoro, visto che l’evento si terrà nella mattinata di domenica 10 novembre.

E’ la “Corsa di San Martino”, allestita dai visionari di cui sopra, cioè Raffaele Traini, Mauro Scarpantonio e Alberto Pompili; ma anche dal gruppo podistico Avis Val Vibrata, dai collaboratori e dai volontari, e dall’intera amministrazione comunale.