Home Cultura & Spettacolo Ascoli, Giorgia Benusiglio in città per parlare ai ragazzi dei problemi legati...

Ascoli, Giorgia Benusiglio in città per parlare ai ragazzi dei problemi legati all’uso delle droghe

423
0
Giorgia Benusiglio
Un grosso impegno, nel vero senso della parola, portato in città da Silvia Formichetti ed Anna Ciccanti in collaborazione con i Lions Club Ascoli Piceno Host, Urbs Turrita e Colli Truentini, il Rotary Club, l’Aido, l’A.S.D Piazza Immacolata e il Comune di Ascoli Piceno. Un incontro che rifletterà su tutta la cittadinanza gli aspetti maggiormente coinvolgenti di una delle più attuali problematiche del momento: l’uso delle droghe.
Un incontro diviso in due appuntamenti in programma oggi. Due momenti di dibattito di cui uno indirizzato principalmente agli alunni delle seconde classi delle scuole superiori grazie alla presenza della pluripremiata scrittrice e testimonial a livello internazionale: Giorgia Benusiglio.
Statistiche nazionali riportano all’attenzione degli italiani cifre e valori a dir poco impressionanti, il tutto reso ancor più drammatico da fatti recentissimi su decine e decine di arresti a livello nazionale di individui legati al traffico di droga.
Non saranno sfuggite a nessuno le notizie degli ultimi giorni che vedono un dibattito certamente a maglie larghe al punto che definirlo attuale è “poca roba”; milioni e milioni di euro in mano a criminalità organizzata, mafia, ‘ndrangheta e che più ne ha più ne metta. Certamente è conosciuta da tutti, ma non per questo si può tacere un’appropriata sua presentazione.
Giorgia Benusiglio, laureata in Scienze della Formazione Primaria all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con la tesi in Psicologia della Famiglia “Relazioni e Comportamenti a Rischio in Adolescenza” (110 e lode) è da più di 10 anni testimonial italiana per la prevenzione contro l’uso di sostanze stupefacenti e la sua attività consiste nell’incontrare gli studenti delle scuole di tutta Italia, dagli 11 anni in su.
Giorgia Benusiglio invitata ad Ascoli grazie ai contributi di primarie aziende locali quali la Fainplast, la HP Composites, Centro Medico San Tommaso, Croce Verde, Linea Grafica, terrà due stimolanti incontri.Quello della mattina delle ore 9:30 si terrà all’Auditorium Montevecchi dell’Annunziata alla presenza delle massime Autorità cittadine ad iniziare dal Sindaco Fioravanti e che vedrà coinvolti non meno di 400/500 studenti delle seconde classi delle Scuole Superiori: 130 dell’Istituto G. Mazzocchi, 250 dell’Istituto Fermi Sacconi Ceci, 60 circa del Liceo Scientifico e una trentina del Liceo Classico.
 L’attenzione dei giovani studenti verrà catturata dalla proiezione del film “LA MIA SECONDA VOLTA” della durata di 90 minuti circa al quale seguirà un dibattito con Giorgia Benusiglio, per l’appunto.
L’incontro pomeridiano  questa volta senza proiezione di nessun film, si terrà presso l’Auditorium CASA DELLA GIOVENTÙ in via Abruzzo alle ore 17:30 ed aperto alla cittadinanza in cui la BENUSIGLIO potrà dialogare con giovani, genitori, educatori e professionisti del settore.
Il titolo della presentazione dell’opera “IO NON SMETTO, LA VITA È UNO SBALLO” catturerà non pochi “vis a vi s” con la scrittrice vista la cruenta realtà del problema droga che appare vieppiù estesa e per null’affatto in recessione.
I presupposti ci sono tutti, visto che la BENUSIGLIO già nel 2008 è stata testimonial del portale del Ministero della gioventù, nel 2010 l’autobiografia intitolata “VUOI TRASGREDIRE? NON FARTI” raccontando il calvario che ha vissuto a causa dell’assunzione di mezza pasticca di ecstasy che l’ha portata a subire un trapianto di fegato per avere salva la vita.
Dibattiti a tutto raggio, o come suol dirsi a 360 gradi, atteso che da alcuni cultori della materia si cominciano a sentire interrogativi che vedrebbero la liberalizzazione di sostanze stupefacenti, verso un cosiddetto “libero mercato” azzerando interessi economici malavitosi e traffico clandestino delle sostanze stupefacenti.
Non mancherà nulla e gli stimoli sono tanti. E non da ultimo gli organizzatori non finiranno di ringraziare gli ulteriori apporti collaborativi dell’assessore allo sport Nico Stallone di VERA TV, TECSO-UNIEURO e B&B IL BATTISTERO.