Home Economia Pil Marche +3% 2018, crescita più alta delle altre regioni italiane. Ceriscioli,...

Pil Marche +3% 2018, crescita più alta delle altre regioni italiane. Ceriscioli, buona notizia dall’Istat

189
0
(ANSA) - ANCONA, 21 APR - Edilizia: due gru che si incrociano.

“A livello regionale sono le Marche a registrare la crescita del Pil più elevata, con un 3% di aumento rispetto all’anno precedente. Un deciso recupero dell’attività produttiva si rileva anche per l’Abruzzo, dove il Pil è cresciuto del 2,2% a fronte dello 0,6% del 2017”.
Lo rileva l’Istat, diffondendo i dati del 2018. Numeri che sembrano evidenziare una ripresa economica in alcune delle aree colpite dai terremoti del 2016 e del 2017. La notizia viene immediatamente ripresa su Facebook dal presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli.
“Insieme ai dati positivi di crescita occupazionale e diminuzione della disoccupazione, sono il segnale che stiamo lavorando bene – scrive -. E sono lo stimolo a fare sempre di più nel 2020 per sostenere lo sviluppo e l’occupazione della nostra bellissima terra”.