Home Cronaca Regione Marche, chiuse le scuole dal 4 all’8 marzo

Regione Marche, chiuse le scuole dal 4 all’8 marzo

551
0

Preso atto dell’evolversi della situazione epidemiologica, del carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e del rapido incremento dei casi sul territorio della Regione Marche, il Governatore Ceriscioli ordina, a partire da mercoledì 4 marzo fino alle 24 dell’8 marzo la sospensione dei servizi educativi delle scuole di ogni ordine e grado e delle manifestazioni pubbliche di qualsiasi natura.

Le misure di contenimento estese soltanto alla provincia di Pesaro Urbino vengono allargate anche alle province di Ancona, Macerata, Fermo ed Ascoli Piceno.

I contagi positivi al Covid 19 sono attualmente 61. Nella provincia di Pesaro Urbino i maggiori contagi pari a 55, 5 ad Ancona e 1 a Macerata.

“Visto l’aggravarsi della situazione, poiché nelle Marche siamo arrivati a due decessi e oltre 60 casi di Coronavirus, diffusi principalmente nella provincia di Pesaro Urbino, oggi estesi anche nelle province di Ancona e Macerata, emettiamo una nuova ordinanza. Adottiamo le misure necessarie a contenere la diffusione del contagio, a partire dalla mezzanotte del 4 marzo fino alle ore 24 dell’8 marzo, su tutto il territorio regionale. Quindi in questo periodo in tutte le Marche sono sospese le attività didattiche e le manifestazioni pubbliche di qualsiasi natura” – scrive Luca Ceriscioli.