Home Cronaca Coronavirus, Borrelli “probabile picco dei contagi tra due settimane. Possibili nuove restrizioni

Coronavirus, Borrelli “probabile picco dei contagi tra due settimane. Possibili nuove restrizioni

449
0

Si allungano i tempi.

Se si pensava fossimo nella settimana del picco dei contagi le dichiarazioni del capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ci dicono che così non è: “forse il picco non arriverà la prossima settimana ma quella dopo, le previsioni le fanno gli esperti”.

Angelo Borrelli, in una intervista radiofonica ricorda che serve assoluta prudenza. Occorre evitare i contatti umani e uscire il meno possibile.

Sull’uso delle mascherine, il capo della Protezione Civile, afferma che non servono a nulla laddove si mantengano le distanze interpersonali.

Intanto i Presidenti delle Regioni del Nord avanzano nuove richieste al premier Giuseppe Conte. Misure più restrittive dunque: impiego dell’esercito, chiusura degli uffici pubblici (fatta eccezione per i servizi essenziali), blocco dei cantieri, ulteriori limitazioni delle attività commerciali e degli studi professionali.

Il Presidente della Lombardia, Attilio Fontana, è in contatto costante con Roma: “ci aggiorneremo nelle prossime ore per capire se e in quale direzione il governo vorrà muoversi”.