Home Cronaca Fase 2,ok spostamenti fuori Marche per zone limitrofe. Solo per i residenti...

Fase 2,ok spostamenti fuori Marche per zone limitrofe. Solo per i residenti nelle aree al confine verso province e Comuni limitrofi

1016
0

Da oggi gli spostamenti tra le Marche e l’Abruzzo sono consentiti.
Lo sono nei limiti della provincia o del comune confinante, per i residenti in province o comuni collocati al confine tra Marche e altre regioni.
Lo prevede un decreto del presidente della Regione Luca Ceriscioli, il n. 159 del 20 maggio, entrato in vigore la scorsa notte.
Gli spostamenti sono consentiti, previa comunicazione congiunta tra presidenti di Regione, presidenti delle Province o sindaci dei Comuni tra loro confinanti ai prefetti competenti.

Una decisione che era auspicata da tantissime persone, che hanno congiunti a pochi chilometri di distanza, ma in diverso ambito regionale, e per questo, finora, impossibilitate ad incontrarli.
Avrebbero dovuto attendere il 3 giugno, mentre questa decreto permetterà a tutti di percorrere pochi chilometri ed incontrare i congiunti.