Home Cultura & Spettacolo Ascoli, Aperto bando di concorso Ascolinscena: il PalaFolli prova a ripartire

Ascoli, Aperto bando di concorso Ascolinscena: il PalaFolli prova a ripartire

242
0

Dopo la chiusura forzata di tutti i luoghi di spettacolo e cultura a causa dell’emergenza sanitaria, finalmente dal prossimo 15 giugno 2020 sarà possibile tornare a lavorare e a produrre nuovi spettacoli anche al teatro PalaFolli di Ascoli Piceno.

La prima novità per il teatro ascolano è la decisione di recuperare gli spettacoli sospesi a marzo, in particolar modo quelli della Rassegna Ascolinscena. Nel rispetto delle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, l’organizzazione ha ritenuto possibile recuperare le date a partire da metà settembre.

Sabato 19 settembre saranno gli attori della Compagnia Li Freciute con “Bugie e tradimenti” ad andare in scena. Lo spettacolo è un libero adattamento da “Tre pecore viziose” di Scarpetta. Sabato 26 settembre sarà la volta della compagnia Amici della Ribalta di Lanciano che presenteranno “Non ti conosco più”, esilarante commedia di Aldo De Benedetti. Sabato 10 ottobre il PalaFolli ospiterà la Serata di Premiazioni di Ascolinscena ed il concorso Avis In Corto realizzato insieme ad Avis Provinciale di Ascoli Piceno.

Questi tre appuntamenti concluderanno la XIII Edizione di Ascolinscena, rassegna e concorso teatrale oramai conosciuta ed apprezzata in tutta Italia e che ogni anno ospita ad Ascoli Piceno compagnie provenienti da ogni regione. I possessori dei biglietti e degli abbonamenti possono contattare il PalaFolli teatro per ogni informazione.

In questi giorni, inoltre, le compagnie che realizzano ogni anno Ascolinscena, ossia Castoretto Libero, DonAttori, Li Freciute e Compagnia dei Folli, hanno deciso di aprire il nuovo bando di concorso per la XIV edizione della rassegna. La decisione, ponderata attentamente, è un primo passo per riprendere l’attività teatrale con le compagnie amatoriali. L’idea è stata quella di aprire il bando fino a metà novembre e valutare la possibilità di iniziare la nuova edizione a gennaio 2021, con la speranza che l’emergenza sanitaria permetta di ospitare quanti più spettatori possibili.

Considerando il periodo particolarmente difficile per le compagnie teatrali, spesso impossibilitate anche a fare prove, la scadenza del bando è stata fissata per il 16 novembre e darà la possibilità alle compagnie di iscriversi anche presentando registrazioni di prove dello spettacolo.

Al concorso sono ammesse compagnie teatrali amatoriali che possono presentare uno o più lavori, editi o inediti, inviando un video dello spettacolo o, in via eccezionale, una registrazione delle prove. Requisito indispensabile per l’iscrizione è il genere di spettacolo: commedie, testi brillanti, musical o commedie musicali purché comico-brillanti. Tra i lavori presentati saranno selezionati i partecipanti agli appuntamenti della nuova stagione di Ascolinscena che prenderà il via solo ad anno nuovo, probablimente da metà gennaio. Il PalaFolli teatro nel frattempo sta già provvedendo a studiare la nuova disposizione degli spettatori in platea e la nuova segnaletica per il rispetto delle norme previste in questo periodo.

Per tutte le informazioni è possibile contattare il Teatro PalaFolli allo 0736- 35 22 11 (dalle 9:00 alle 13:00) oppure scirvere a info@palafolli.it

Il bando di concorso di Ascolinscena è reperibile sul sito www.palafolli.it