Home Economia Ascoli, Nasce ‘Italy of Tomorrow’ la piattaforma digitale per trovare soluzioni post...

Ascoli, Nasce ‘Italy of Tomorrow’ la piattaforma digitale per trovare soluzioni post Covid-19

243
0
  • 80 professionisti uniscono le forze dando vita a Italy of Tomorrow e, con il sostegno della Fondazione GaragErasmus, lanciano LABS FOR ITALY: MORE THAN A HACKATHON, un’iniziativa online di collaborazione creativa in stile hackathon per trovare soluzioni innovative alle conseguenze della crisi dovuta al Covid-19
  • Aperte le iscrizioni all’evento, che si svolgerà dal 10 al 12 luglio. Per dare il proprio contributo alla ripartenza dell’Italia registrarsi su: italyoftomorrow.com

Italy Of Tomorrow (www.italyoftomorrow.com) nasce dall’impegno di più di 80 professionisti che condividono l’amore per l’Italia e la voglia di far fronte a questo difficile momento unendo le forze. Una piattaforma digitale per aggregare persone e aziende con l’obiettivo di trovare soluzioni per affrontare la crisi economica e sociale causata dal Covid-19 e che attualmente coinvolge molteplici settori.

La pandemia ha accelerato il passaggio a un modello collaborativo non incentrato sulla presenza fisica. Ecco perché il 10, 11 e 12 luglio si svolgerà interamente online l’evento “LABS FOR ITALY, More than a Hackathon” promosso da Italy of Tomorrow e co-organizzato dalla Fondazione GaragErasmus. Persone ed aziende, lavorando in team su una piattaforma condivisa, si impegneranno a trovare soluzioni innovative, immediate e attuabili per rispondere alle sfide socio-economiche del nostro Paese. I progetti più validi verranno accompagnati verso la realizzazione attraverso risorse dedicate.

Italy of Tomorrow ha ricevuto l’adesione da diversi partner tra cui: Assolombarda, il Comune di Milano, Hewlett Packard Enterprise, nell’ambito del progetto APProach in collaborazione con la Comunità Europea e del progetto #STEMintheCity – l’evento per diffondere la cultura delle STEM, rimuovere gli stereotipi culturali che allontanano le ragazze dai percorsi di studio delle materie tecnico scientifiche – nonché da diverse realtà aziendali, associative e accademiche come Italia Start Up, Impact Hub Italia e l’Università di Roma “Tor Vergata”.

LA PIATTAFORMA “ITALY OF TOMORROW”

Italy of Tomorrow vuole essere una piattaforma trasversale, apolitica, legata ai valori che derivano dalla storia e dalla tradizione del nostro Bel Paese: la laboriosità, la tenacia, la creatività, la qualità, l’innovazione, il gusto per il bello.

È da questi elementi che riteniamo si debba ripartire per trovare le soluzioni più efficaci volte a superare questo periodo di difficoltà e incertezza. Come in altri momenti storici, l’Italia e gli italiani sono chiamati a rimboccarsi le maniche e risollevarsi. Tutti insieme. Noi crediamo che il modo migliore per trasformare la realtà sia attraverso la riflessione critica, la creatività e la collaborazione, unendo volontà e energie per portare a compimento idee brillanti. Il tutto in un’ottica Europea e globale: perché l’Italia può rappresentare un esempio virtuoso di ripartenza.”

È questo il manifesto degli oltre 80 professionisti di diversi ambiti che hanno dato vita a Italy of Tomorrow. Un gruppo di persone che, legate dalla volontà di impegnarsi personalmente per contribuire alla ripartenza dell’Italia, ha unito le forze e creato questo ambizioso e stimolante progetto.

 

Questi valori sono stati subito condivisi dalla Fondazione garagErasmus, che ha deciso di supportare Italy of Tomorrow co-organizzando l’evento “Labs For Italy: More than a Hackathon”, un’iniziativa in linea con la missione della fondazione rappresentante il più grande network professionale di ex studenti Erasmus e sostenuta da una rete di oltre 30 università, che promuove iniziative sociali e favorisce la creazione di imprese e progetti.

 

L’EVENTO “LABS FOR ITALY: MORE THAN A HACKATHON”

“Labs For Italy: More than a Hackathon” è l’evento online di collaborazione creativa in stile hackathon promossa da Italy of Tomorrow e co-organizzato dalla Fondazione GaragErasmus per trovare soluzioni innovative alle conseguenze della crisi dovuta al Covid-19. Un’opportunità per tutti di dare il proprio contributo in questa fase di ripartenza per l’Italia. Si svolgerà dal 10 al 12 luglio, le iscrizioni sono già aperte sul sito www.italyoftomorrow.com.

Come funziona

L’evento è aperto a tutti: persone e aziende. Studenti e professionisti. Artisti e accademici. Istituzioni e società civile. Chiunque abbia voglia di ascoltare, condividere, proporre e generare sinergie.

Per partecipare è sufficiente avere una connessione internet e iscriversi sul sito. Scegliere una sfida ed essere pronti a lavorare in team dal 10 al 12 Luglio. Turismo, Smart City, Fake News, Mobilità urbana: sono solo alcune delle categorie di sfide, già disponibili sul sito internet, alle quali i partecipanti sono chiamati a trovare soluzioni. Soluzioni che dovranno tener conto dell’utilizzo di nuove tecnologie o di un approccio innovativo.

L’obiettivo è mettere a fattor comune idee per elaborare e sviluppare un progetto di valore, innovativo e attuabile rapidamente a beneficio dell’Italia, a supporto del suo sviluppo, della sua modernizzazione e della sua capacità in futuro di rispondere prontamente a simili emergenze. Un processo concentrato nell’arco di 48 ore, nel classico approccio degli hackathon che ha portato spesso a risultati sorprendenti.

Perché Labs for Italy è “più di un hackathon”

LABS FOR ITALY è un’iniziativa di collaborazione digitale che si contraddistingue per un valore multidimensionale: abbraccia infatti tematiche di carattere sociale, economico e culturale. Lo scopo non è solo quello di contribuire alla creazione di nuovi progetti imprenditoriali ma anche quello di trovare soluzioni concrete che abbiano un valore esteso a tutta la comunità e all’intero sistema-paese. Non si tratta di un evento incentrato sulle start-up, ma è un momento di partecipazione condiviso da professionalità eterogenee che hanno a cuore il futuro dell’Italia.

I partecipanti saranno organizzati in team e dovranno scegliere uno dei 2 LAB (economico: Italian Identity; sociale: People;), accettare la sfida e dare il via ai lavori collaborando in maniera sinergica. I team potranno servirsi di tutorial e contenuti (pubblicazioni, interviste, consulenza di esperti) messi a disposizione sulla piattaforma online per affrontare le sfide su diverse tematiche come ad esempio turismo, ristorazione, agroalimentare, industria, esportazione, architettura, sport, socialità, intrattenimento, educazione. A fianco delle sfide di carattere generale, vi saranno sfide proposte dalle aziende partner, per superare criticità specifiche trovando soluzione che creino comunque un impatto positivo per la collettività. Le aziende possono ancora aderire come partner per proporre le loro sfide, o sostenere in maniera più ampia l’iniziativa.

Durante Labs for Italy una diretta streaming con diversi ospiti di spicco, quali rappresentanti delle istituzioni, manager e professionisti, associazioni di categoria ed organizzatori di iniziative simili in altre parti d’Europa, accompagnerà i partecipanti per tutto l’arco dell’evento.

Un’opportunità di lancio per i progetti più promettenti

Una giuria super partes valuterà i progetti e tra questi i più meritevoli potranno usufruire della piattaforma Italy of Tomorrow e del supporto dei suoi partner per passare a livelli successivi di implementazione.

Per maggiori informazioni: www.italyoftomorrow.com e le pagine Facebook ed Instagram.